Cannelloni vegetariani, gustosi quanto quelli normali: così nessuno si sentirà escluso a tavola!

Chi l’ha detto che un piatto tipico non possa essere rivisto? È l’esempio dei cannelloni vegetariani che possono deliziare tutti.

Decidere di abbracciare uno stile di alimentazione diverso dalla norma non è mai una scelta facile, anche perché spesso ci si ritrova in situazioni di disagio.

cannelloni vegetariani
InformazioneOggi – Cannelloni Vegetariani

E queste situazioni ce le ritroviamo dinanzi soprattutto quando siamo invitati da amici o parenti a pranzare o cenare fuori. Parliamo, soprattutto, di qualche particolare evento, come un matrimonio o un compleanno: di certo, tra i tanti invitati, i festeggiati non avranno pensato a chi non mangia carne. Stesso discorso può valere anche per chi è intollerante al lattosio oppure al glutine e così via. Il risultato? Tutti si divertono e mangiano, e dall’altra parte della sala c’è chi non ha assaggiato quasi nulla e se ne torna a casa a stomaco vuoto!

Del resto, sarebbe davvero carino, da parte di chi festeggia, di tenere in considerazione queste particolari situazioni, ma non sempre tutti lo fanno. Quando, però, si tratta di feste un po’ più intime, da passare a casa, forse le cose potrebbero andare per il verso giusto. Un esempio sono le feste di Natale passate in famiglia, in cui si può chiedere di modificare leggermente il menù. E tra queste modifiche perché non inserire la variante di un piatto tipico della tradizione? Perché, dunque, non assaggiare i cannoli vegetariani che, tra l’altro, possono piacere anche a chi non lo è?

Prima di scoprire gli ingredienti ed il procedimento da seguire per questi cannoli, diamo un’occhiata anche ad altre interessanti chicche che riguardano l’alimentazione. Ad esempio, a casa, da soli, si può realizzare un succo benefico in grado di aiutare e purificare il nostro colon. Oppure, è interessante sapere che, secondo quanto riportato da uno studio scientifico, il vino e la frutta sono in grado di contrastare il declino cognitivo. Dopo aver fatto il pieno di conoscenza, passiamo ai nostri cannoli vegetariani.

Come preparare i cannoli vegetariani, gli ingredienti da comprare per un piatto da cucinare non solo alle feste comandate

Iniziamo col dire che abbiamo bisogno di fare due liste per la spesa: la prima è per la creazione dei cannoli veri e propri, la seconda, invece, per la besciamella.

Cominciando dai cannoli, abbiamo bisogno di un chilo di broccoli, di otto sfoglie di pasta e di 250 grammi di ricotta. Poi, olio extravergine di oliva quanto basta e del sale nella quantità che riteniamo opportuna.

Invece, per preparare la besciamella è necessario acquistare 30 grammi di farina e 30 grammi di burro. Poi, serviranno 500 millilitri di latte e della noce moscata quanto basta. Stesso discorso vale per l’uso del sale e del pepe.

Il procedimento da seguire passo dopo passo

Come prima cosa, bisogna lavare per bene i broccoli, poi si passa a pulire le foglie e a tagliare i gambi in tanti piccoli pezzettini. Prendiamo una pentola con dell’acqua ed immergiamoli per farli bollire. Quando saranno cotti, potranno essere scolati e versati in una padella con all’interno l’olio extravergine di oliva. Poi, si aggiunge un po’ di sale e li si lascia cuocere per appena cinque minuti.

Fatto questo, si può passare alla preparazione della besciamella. Si prende un’altra pentola, si scioglie al suo interno il burro mentre è sul fuoco. Si aggiungono il latte, il pepe, la farina, il sale e la noce moscata. Il tutto deve essere mescolato fino a che la besciamella non diventa densa. Arrivati a questo punti, la si lascia raffreddare.

Ultimo step: il ripieno

Prendiamo i nostri broccoli e, con l’aiuto di una forchetta, iniziamo a schiacciarli aggiungendovi, poi, la ricotta. Si prende una teglia e si versa sul fondo un po’ della besciamella preparata poco prima. Si farcisce la pasta con il ripieno creato e si rotolano i cannelloni. Prendiamo dell’altra besciamella e cospargiamo il tutto con la stessa.

Accendiamo il forno a 200 gradi e inseriamo i nostri cannelloni vegetariani per ben 20 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario, saranno pronti per essere serviti e per far contenti non solo i nostri amici vegetariani, ma anche chi non lo è!

Lascia un commento


Impostazioni privacy