Buoni postali e conti deposito con tassi di interesse fino al 4,50%: quali scegliere

I Buoni postali sono tra le principali scelte degli investitori italiani. I conti deposito sono ritornati forti grazie ad alti interessi.

In questi mesi di grandi cambiamenti economici dovuti all’inflazione e alla crisi energetica sono moli gli italiani che decidono di conservare il proprio denaro in buoni postali e conti deposito.

buoni postali
InformazioneOggi

Entrambi gli strumenti di risparmio e investimento sono tornati alla ribalta grazie all’aumento dei tassi di interesse anche se tra i due prodotti ci sono molte differenze.

Buoni postali e conti deposito con tassi di interesse fino al 4,50%: ecco quali scegliere

Infatti, i Buoni fruttiferi postali sono particolari titoli collocati da Poste Italiane ma emessi da Cassa depositi e prestiti (CDP). Per questo motivo rappresentano una garanzia con basso rischio di perdita del capitale.

Tra l’altro, non essendo influenzati dall’oscillazione dei mercati, come capita con i Buoni del Tesoro, al momento del rimborso sarà restituito l’intero capitale versato e gli interessi maturati. In caso di rimborso anticipato solo quelli maturati fino al momento della richiesta dell’anticipo.

I conti deposito sono prodotti con un basso rischio di perdita del capitale, ottenendo comunque un guadagno. Possono essere paragonati a una specie di salvadanaio in cui si versa il denaro e si lascia in deposito per un periodo medio-lungo. La banca in cambio ricompensa il risparmiatore applicando dei tassi di interesse.

Come i buoni postali anche i conti deposito non sono influenzati dalle oscillazioni del mercato finanziario. Inoltre, in caso di fallimento della banca il conto è assicurato con il Fondo interbancario che rimborserà la cifra investita.

Attualmente i tassi di interesse di buoni postali e conti deposito sono saliti fino al 4,50%. Nello specifico, hanno questo tasso di interesse i Buoni dedicati ai minori che potrebbero essere il giusto regalo di Natale o da utilizzare per un’altra ricorrenza. Sottoscritti da un genitore, un tutore o un familiare gli interessi maturano fino ai 18 anni con un rendimento annuo lordo alla fine di ciascun periodo:

  • 2,50% fino a 3 anni;
  • 2,75% a 4 anni;
  • 3% a 5 anni;
  • 3,25% fino a 7 anni;
  • 3,50% fino 11 anni;
  • 4% fino a 15 anni;
  • 4,50% fino a 18 anni.

Banca Illimity Conto deposito

Invece, tra i conti deposito la Banca Illimity ormai da mesi offre un tasso di interesse del 4% annuo lordo. Tale tasso di interesse però è applicato ai conti deposito vincolati fino a 60 mesi. Ecco nello specifico gli altri tassi di interesse:

  • 0,70% dopo 6 mesi;
  • 1,15% dopo 12 mesi;
  • 1,20% dopo 18 mesi;
  • 2,90% dopo 36 mesi;
  • 3% dopo 48 mesi;
  • e, come detto in precedenza, 4% dopo 60 mesi.
Impostazioni privacy