Mariah Carey: All I want for Christmas is you è una pentola d’oro senza fine!

Mariah Carey potrebbe tranquillamente fare a meno di lavorare grazie a quella che viene definita la canzone di Natale per eccellenza.

Come guadagnare molti soldi senza lavorare, o meglio, riciclando ogni anno un proprio lavoro? Ce lo insegna Mariah Carey che, durante il periodo di Natale, non alza un dito.

Mariah Carey
Mariah Carey

Siamo ormai in pieno dicembre e si inizia a sentire sempre più vicina, quell’atmosfera magica che solo il periodo natalizio può portare con sé. Se usciamo dalle nostre case, poi, possiamo notare come in molti abbiano già decorato la propria casa con il classico albero di Natale. Oppure, centri commerciali, ristoranti e negozi vari, hanno già installato quelle mega luci accecanti che rendono quel posto un po’ più magico. Insomma, Natale è davvero alle porte e, finalmente, dopo la pandemia, sembra essere tornato tutto alla normalità.

In molti, tra l’altro, si saranno già anticipati sui regali da comprare oppure c’è chi aspetta, come sempre, l’ultimo minuto. Sono già pronti per essere ammirati anche i mercatini di Natale e varie esperienze simili, con la promessa di regalarci qualche emozione in più e quella serenità tipica delle feste. Dall’altra parte, se la realtà sembra già essere totalmente immersa nel periodo natalizio, c’è chi si anticipa, quasi ogni anno, al mese di novembre. Stiamo parlando di un nome famosissimo dell’industria musicale e sinonimo di Natale: Mariah Carey.

Sarebbe interessante scoprire se, grazie a questa stessa canzone, la Carey ne guadagni qualcosa o meno. Prima, però, diamo un’occhiata anche al portafogli di altre star, questa volte italiane. Amadeus quest’anno condurrà per la quarta volta il Festival di Sanremo, ma quanto incassa per la conduzione dello show? E restando nel tema Sanremo, cosa bolle in pentola tra i progetti di Carlo Conti? Ma lasciamo la nostra Italia e concentrimoci sulla diva Mariah Carey.

All I want for Christmas is you: quanti soldi intasca Mariah Carey grazie ad una delle sue canzoni più famose?

Possiamo dire che, senza ombra di dubbio, questa è una delle domande che in molti si fanno. In effetti, sentire ovunque, tra la radio e la TV, questa canzone, fa sicuramente pensare che, forse, un guadagno per la cantante ci sia eccome.

In effetti, sono anni che non conosce una fase di arresto ed è diventata la canzone di Natale più ascoltata, arrivando anche a superare i classici oppure altre canzoni di quel tempo, come “Last Christmas” degli Wham!

Ebbene, tutti coloro che hanno anche solo ipotizzato un incasso per Mariah Carey per ogni singolo minuto in cui la canzone viene riprodotta nel mondo, hanno fatto bene. Chi si è posto una simile domanda è la rivista Economist, un settimanale inglese che si occupa di politica e di economia.

Secondo l’indagine portata avanti dalla testata, la diva americana arriverebbe a guadagnare la bellezza di 2,5 milioni di dollari ogni anno grazie alla suddetta canzone. E, se vogliamo fare una stima, si potrebbe sempre ipotizzare che la diva, in tutti questi anni, avrebbe accumulato ben 72 milioni!

La storia dietro All I want for Christmas is you

Insomma, stiamo parlando davvero di una bella cifra! E sembra assurdo arrivarci solo grazie ad una canzone che viene trasmessa già da novembre fino alla fine delle vacanze di Natale! Per non parlare, poi, dei possibili eventi a cui la diva americana prendere parte e canta la sua celebre hit.

La canzone nasce dalle mani e dalle menti della stessa Mariah Carey e di Walter Afanasieff, e fa parte del quarto album della cantante. Non a caso, questo suo quarto progetto, si intitola “Merry Christmas”, in cui possiamo trovare un mix di canzoni natalizie classiche e nuove, volute dalla Carey.

Il brano inizia a circolare dal 1° novembre del 1994 e da allora non ha fatto altro che registrare successi su successi. Addirittura, secondo la critica del tempo, si poteva parlare di un classico contemporaneo, divertente, ma allo stesso tempo molto riflessivo.

Infatti, per quanto il brano possa essere considerato, ormai, di tipo commerciale, la sua ragione di base era tutt’altra. Il significato del testo, che assume, un po’, un secondo posto rispetto alla musica, è contro il consumismo. Semplicemente, Mariah Carey dichiara di voler stare con la persona amata nel giorno di Natale e non le interessano i regali o le luci. Questo sì che è un vero e proprio bel messaggio da far circolare!

Impostazioni privacy