Quale Carta Igienica è migliore? Secondo un medico famoso nessuna, anzi usarla fa proprio male

Al bando il dubbio su quale carta igienica è migliore di altre: secondo un famoso medico chirurgo non andrebbe proprio usata.

Idea che di primo impatto può far venire dei dubbi, e anche un po’ di “ribrezzo”. In effetti, però, un noto medico spiega tutti i perché dei suoi consigli.

Quale Carta Igienica è migliore
InformazioneOggi

Il dottore in questione lo fa anche attraverso i canali Social a cui è iscritto, pubblicando video e post. Secondo lui, usare la carta igienica è proprio dannoso per la salute.

Pensandoci, viene proprio da chiedersi come mai, visto che si tratta di un gesto che facciamo tutti, praticamente da sempre. In secondo luogo, potremmo anche subito immaginare le alternative, e forse non ci verrebbe in mente niente di “piacevole”.

Ma andiamo per ordine, e cerchiamo di capire come mai un famoso medico divulga questo inedito consiglio.

Quale Carta Igienica è migliore? Secondo un medico famoso nessuna, anzi è meglio non usarla proprio

Probabilmente le aziende che producono carta igienica saranno sul piede di guerra. Qualche tempo fa abbiamo pubblicato un articolo proprio su come scegliere al meglio la carta igienica. Invece secondo le dichiarazioni del dottor Bradley Morris, australiano, si tratta di un prodotto assolutamente inutile. E anche dannoso per la salute del retto.

Bradley Morris
Fonte: Instagram

Sul suo canale Instagram possiamo vedere i video postati, e i commenti dei follower. In effetti le sue affermazioni hanno più di un senso, e forse dopo aver riflettuto su questo argomento probabilmente alcune persone cambieranno davvero abitudini. Anzi, proprio nei commenti troviamo molti che dichiarano in modo trasparente di preferire l’uso del bidet, e di prodotti detergenti delicati.

Morris sostiene appunto che la carta igienica non solo è un inutile spreco di denaro, ma è anche dannosa. Ed esprime un concetto semplice: per lavarci la faccia o altre parti del corpo cosa usiamo? Di certo non dei pezzi di carta, ma acqua e sapone e la spugna.

Dunque perché in una zona così delicata del corpo com’è il retto dovremmo fare diversamente? In effetti questo ragionamento non fa una piega. Il medico, naturalmente, offre anche altre spiegazioni e lo fa con cognizione di causa perché è specializzato proprio nei disturbi del colon-retto.

Lo sfregamento di carta – più o meno morbida appunto a seconda di come la acquistiamo – può scatenare irritazioni, e persino sanguinamenti ed emorroidi. Sempre il medico fa notare che in caso di feci non solide il fenomeno si amplia. E vi è anche uno spreco abnorme di carta igienica, che ricordiamo poi va anche a inquinare l’ambiente.

I consigli del medico su come proteggere la salute del colon-retto

Anche se la “parata” contro la carta igienica può sembrare ilare e superficiale, in realtà il medico australiano sa bene come argomentare, dato che salvaguardare la salute è proprio il suo lavoro. Pensandoci bene potremmo tutti prestare un po’ più attenzione anche alle parti del corpo di cui ci “interessiamo poco”, perché le malattie non hanno certo preferenze, tutt’altro.

Chi desidera approfondire l’argomento può cercare Morris sui social, oppure prendere l’occasione per parlare col proprio medico curante, e chissà che non ne venga fuori un confronto interessante e costruttivo.

Impostazioni privacy