Cedolino pensione, per consultarlo basta conoscere un numero!

Il cedolino della pensione si può consultare online oppure seguendo una seconda modalità, semplice e veloce.

Chi ha detto che per verificare il proprio cedolino della pensione non possa essere sufficiente fare una telefonata?

cedolino pensione
Canva

La pensione viene erogata i primi giorni del mese ma già un paio di settimane prima dell’erogazione è possibile conoscere l’importo che verrà versato. L’INPS, infatti, mette a disposizione dei cittadini il cedolino all’interno del fascicolo previdenziale presente nell’area personale del sito dell’ente previdenziale. Parliamo del documento che racchiude tutte le voci che portano alla definizione della somma finale. Ad esempio, nel cedolino di novembre i pensionati avranno notato due voci differenti rispetto ai mesi precedenti. Il riferimento è al Bonus 150 euro (a condizione che il reddito del 2021 sia risultato inferiore a 20 mila euro) e alla rivalutazione anticipata del 2% più conguaglio dello 0,2%.

Poter visualizzare il cedolino è importante non solo per conoscere l’importo che verrà erogato ma anche per verificare eventuali errori o dimenticanze. Non scordiamo che a dicembre verrà erogata la tredicesima che dovrà essere completa della rivalutazione. Un bel regalo in vista del Natale, ma come fare a conoscere la cifra sull’assegno in anticipo se non si ha un computer a disposizione?

Cedolino della pensione, ecco il numero da chiamare

L’accesso all’area MyINPS è riservata a coloro che sono in possesso delle credenziali digitali ossia SPID, Carta di Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi. L’identità digitale è fondamentale nell’era tecnologica e chi non ne fosse ancora provvisto dovrebbe attivarsi per adeguarsi alla digitalizzazione. Non avendolo, infatti, sarà impossibile poter visionare in anticipo la pensione. Occorre sapere, però, che il fascicolo previdenziale online non è l’unico modo per consultare il cedolino.

I pensionati possono chiamare il Contact Center dell’INPS chiamando da rete fissa il numero verde 802 164 e da mobile il numero 06 164 164 alla tariffa del proprio gestore telefonico.

Un servizio utile per chi è poco avvezzo alla tecnologia

L’INPS ha attivato un servizio di delega SPID molto importante per i pensionati più in là con gli anni che hanno difficoltà ad utilizzare la tecnologia. I familiari possono operare per conto dei pensionati registrandosi al servizio. Tutta la procedura potrà essere svolta telematicamente e richiedere la presenza sia del delegante che del delegato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il primo passo è prenotare una videochiamata utilizzando le credenziali SPID del pensionato delegante. Durante la chiamata, poi, verrà richiesto di inoltrare i documenti di identità e i moduli compilati per portare correttamente a termine la procedura. In questo modo, ogni mese si potrà delegare il familiare alla consultazione del cedolino della pensione.