Black Friday, pioggia di offerte e sconti: come risparmiare e non perderli

Il Black Friday 2022 sta per arrivare, cosa fare e come prepararsi al meglio per approfittare di sconti e offerte: i consigli per essere pronti

Sta per arrivare il Black Friday 2022, e in molti possono chiedersi come fare, a quali aspetti prestare attenzione per esser pronti e prepararsi al meglio all’ondata di offerte e sconti: ecco a seguire una guida e alcuni specifici consigli.

black friday offerte sconti
Canva

Si sta avvicinando il black Friday 2022, e già in tantissimi ci pensano pregustando il momento in cui potranno magari comprare quel prodotto tanto desiderato, che si sta monitorando da un po’. Ma non soltanto.

Qui per sapere tutto su quando arriva il Black Friday, perché farsi trovare pronti per sé e non solo. Occhio ad 1 aspetto che molti non considerano.

La possibilità infatti di fare acquisti nei negozi fisici e negli store online come Amazon, è ghiotta, come del resto poter approfittare di grossi sconti ed offerte da non perdere. Tuttavia, è bene prepararsi ad accogliere tale pioggia di sconti ed offerte, ma come fare?

Bisogna infatti considerare che possono essere preziosi, prima dell’arrivo del black friday, alcuni consigli, una sorta di guida su alcuni aspetti ed elementi da tener presente, che possono aiutare a risparmiare. Nonché alcuni punti, che magari non sono alla conoscenza di tutti, e che è bene sapere.

Il rischio infatti è di ritrovarsi, metaforicamente parlando, un po’ come sotto la pioggia. Sotto una pioggia – appunto – di sconti ed offerte, e non sapere cosa fare, dal momento che gli sconti hanno una durata variabile e limitata.

Insomma, è bene fare un programma, una lista, darsi dei limiti di spesa, assicurarsi di avere l’account pronto rispetto all’e-commerce, e non soltanto.

Come prepararsi al black friday, a sconti ed offerte: la guida, alcuni consigli utili per acquistare e risparmiare

Fare ordine e avere le idee ben chiare è il primo degli aspetti a cui prestare attenzione quando si parla del black friday in arrivo: qui per sapere la particolarissima storia, le curiosità, e le origini di tale evento.

Occorre pensare per bene a ciò che magari si desidera o ciò di cui si ha bisogno, ponderare la questione spesa dandosi dei limiti, ma anche avere delle accortezze circa il prodotto che si sta monitorando, soprattutto nel caso degli acquisti online. Ma procediamo con ordine.

Iscriversi alla newsletter del brand e fare una lista desideri e di spesa su Amazon e non solo

Un primo passo da tener presente riguarda l’iscrizione che l’utente può fare alla newsletter del brand che preferisce. Cosicché da poter venire a conoscenza quanto prima di eventuali offerte e promozioni in procinto di arrivare.

Altro aspetto riguarda poi il fatto di adocchiare uno specifico prodotto e non perderlo di vista. Nel dettaglio, salvare tra i preferiti quel prodotto così da averlo ‘a portata di click”, una volta arrivati gli sconti.

È qualcosa che si può fare in modo semplice su Amazon ad esempio, salvando il prodotto nella lista desideri oppure una lista creata ex novo.

O ancora inserendo il prodotto nel carrello. Può sembrare scontato ma ciò permette all’utente di avere sempre sottocchio il prodotto, conoscerne le oscillazioni del prezzo e non perdere tempo a ritrovarlo nel momento in cui vi fosse un prezzo conveniente.

Un discorso analogo lo si può fare anche con altri siti di e-commerce e con i negozi fisici, ricorrendo ad altre soluzioni, o magari semplicemente a carta e penna, annotandosi alcune info su dove, quanto e cosa ha catturato l’attenzione.

Amazon, monitoraggio prodotti con Keepa e acquisti in sicurezza

Un elemento che può ulteriormente fornire un prezioso aiuto nel caso di Amazon, così da fare un acquisto consapevole e al contempo evitare rischi degli acquisti online, è lo strumento Keepa. Oppure CamelCamelCamel.

Si tratta di piattaforme che consentono all’utente di valutare gli andamenti dei prezzi in un certo lasso di tempo e dunque controllare realmente la percentuale di sconto applicato in generale e nello specifico del Black Friday 2022.

Altresì è importante e di rilevanza riferirsi sempre a rivenditori ufficiali ed affidabili. Dubitare ed approfondire con cautela offerte che sembrano troppo belle per essere vere.

E ancora, custodire copia o ricevuta dell’ordine fatto. Al contempo, scegliere l’opzione di pagamento quali Paypal oppure carte prepagate. E non bonifici oppure carte di credito, spiega Fanpage.it.

Risparmiare al black Friday, offerte e sconti: occhio ricerche, budget, tempo, bundle e coupon

Il denaro va speso in modo saggio, e un buon consiglio di certo può esser quello che si lega a fare delle ricerche prima, tanto per capire se il prodotto messo nel mirino è quello che effettivamente serve. Ma anche per comprendere pregi, difetti, caratteristiche, e comprender se ben si sposa con le relative esigenze.

Nel caso di un progetto tecnologico ad esempio, si ponga il caso di una soundbar o comunque strumento di riproduzione audio. Quali le dimensioni, il bluetooth dovrebbe esserci o meno? E così via, navigando cercando tra prodotti, modelli e marchi.

Black friday 2022, l’importanza di non sforare il budget: il risparmio passa anche dal rispetto del limite di spesa

Non si dice un’esattezza probabilmente se si afferma che molti vivono con eccitazione l’arrivo del Black Friday 2022, avendo la possibilità magari di approfittare di sconti e offerte convenienti. 

Tuttavia, il risparmio passa anche da un atteggiamento di saggezza e cautela verso il proprio denaro. Il rischio di cadere nella trappola di compiere acquisti soltanto per il gusto di farlo, può esserci. È importante dunque, insieme a tutti gli elementi sin qui descritti, fissare un budget di spesa tanto per uno quanto per più prodotti. E avere cura di rispettarlo.

Non andare insomma oltre la cifra che si è stabilita e comunque avere le idee chiare circa la propria situazione e ciò che si sta andando potenzialmente ad acquistare. Altresì è importate tener presente che dicembre, con il Natale alle porte, è un mese costoso.

Occorre prestare attenzione per non rimanere senza soldi, e usare cautela qualora si sia stata appena pagati, spiega Techradar.

Bundle, coupon e codici sconto

Nel caso di acquisti di prodotti tecnologici, una buona idea potrebbe essere quella di prestare l’orecchio anche ad eventuali bundle. Si tratta di un’offerta che vede una sorta di pacchetto, non soltanto il prodotto desiderato, ma magari anche degli accessori legati ad esempio a prezzo conveniente, rispetto magari al comprarli singolarmente.

Anche in questo caso ovviamente occorre approfondire tutti gli elementi per comprenderne l’eventuale o meno convenienza, così come ragionare sull’eventuale acquisto supplementare.

È bene anche dare un’occhiata a codici sconto e coupon, i quali si possono reperire anche prima che abbia inizio l’evento. Ad esempio su Ansa.it, oppure su siti affidabili ed accreditati.

Occhio al tempo!

Un ultimo consiglio riguarda il fattore tempistico. Durante il Black Friday, molti rivenditori andranno a pubblicare le offerte dalla mezzanotte del 25.11, ed in questi casi, poste tutte le premesse importanti sin qui scritte, anche la questione tempo può essere importante.

In passato, spiega Techradar, è successo che taluni siti web fossero lenti o non raggiungibili a seguito della gran quantità di traffico generato dall’utenza, in giorni particolari come quello del Black Friday.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Da qui, il suggerimento di alcuni rivenditori di attendere orari con traffico minore.