‘Non usate questi limoni’ potrebbero essere un pericolo per la salute: il dettaglio a cui stare attenti

Anche i limoni possono essere una fonte di pericolo per la nostra vita per via di un particolare dettaglio che ci colpisce a prima vista.

Per quanto possano sembrare buoni e freschi, una particolare tipologia di limoni risulta essere un pericolo da cui stare alla larga. Ed è proprio all’esteriorità che dobbiamo fare caso.

limoni pericolo
Canva Foto

Il limone è utilizzato praticamente per tutto. In cucina, sicuramente, lo usiamo come condimento per alcuni piatti, come ad esempio il pesce oppure una bella insalatona. Ma il limone può essere usato anche per creare dei dolci freschi con cui deliziare il palato durante l’estate, e non solo. Oppure, è spesso usato in ambito domestico per le faccende di casa, per smacchiare le vestiti o scarpe bianche ingiallite. Che dire, poi, del suo profumo, fra i più amati in assoluto! Tanto è vero che esistono molte fragranze che si rifanno al suo odore fresco.

Insomma, potremmo stare qui per ore ed ore passando il tempo a descrivere tutti gli usi che una persona può fare del limone. E, allo stesso modo, raccontare i tanti benefici che lo stesso nasconde dietro la sua buccia e quel gusto acido. Eppure, anche i limone ha i suoi lati oscuri. La nostra salute potrebbe non giovare del limone in una precisa e particolare condizione. Una situazione, questa, che molti ritroviamo sopratutto al supermercato.

Restiamo nel discorso dell’alimentazione e segnaliamo due articoli ugualmente importanti e meritevoli della nostra attenzione. Quello che è rimasto della zucca di Halloween non è affatto da gettare via: essa, oltre ad essere buona, ha tante proprietà benefiche. Inoltre, si potrebbe prevenire il cancro attraverso una alimentazione corretta: scopriamo quale. Chiusa questa piccola, ma interessante parentesi, possiamo concentraci sui nostri limoni e sul pericolo in cui possiamo ritrovarci.

Perché i limoni potrebbero essere un pericolo per noi?

Come abbiamo detto poco prima, non stiamo parlando dei limoni che coltiviamo a casa oppure del fruttivendolo di fiducia. Piuttosto, facciamo riferimento ai limoni che ci ritroviamo nel supermercato, quelli venduti dalla grande distribuzione. In particolare, il limone che ci interessa è quello con una buccia perfettamente lucida, senza particolari segni e, soprattutto, di un colore troppo giallo.

Ovviamente, vedendolo in questo modo, per noi, quel limone, risulterà essere, per noi, il migliore in assoluto. Quindi, lo si prende e lo posa nel carrello, ignari di cosa, in realtà, esso contenga. Sì, perché quella buccia, praticamente perfetta, è un chiaro segnale di presenza chimica nel limone. Possiamo dire che, di sicuro, le bucce in questione sono soggette a dei passaggi di una cera particolare che le rende un pericolo.

Certo, sicuramente ne usciranno belli e coloratissimi, ma non sono affatto un toccasana per la nostra salute. Per non parlare, poi, del fatto che sugli stessi limoni potrebbero esserci dei pesticidi totalmente invisibili al nostro occhio. Stesso discorso vale per gli antiparassitari e le antimuffe.

Possiamo consumare un limone del genere?

La risposta è affermativa: sicuramente possiamo consumare questo limone. E, in particolare, per essere ancora più sicuri di poter fare questo, la stessa confezione, in cui il limone è contenuto, dovrebbe avere una precisa frase. Sull’etichetta, di fatti, dovrebbe comparire la voce “buccia non edibile” il che vuol dire che la buccia non può essere mangiata.

Al contrario, invece, cosa c’è all’interno del limone, e quindi il suo succo e la sua polpa, possono essere tranquillamente consumati. Purtroppo, per chi ha intenzione di usare queste bucce perfette per qualche dolce deve sapere che non basterà lavare i limoni sotto l’acqua. Stiamo parlando comunque di proprietà tossiche che saranno arrivati sicuramente nella parte più profonda della buccia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Detto questo, dunque, arrendiamoci e compriamo qui limoni che non sono poi così perfetti, ma nemmeno da buttare via. Possiamo stare certi che non saranno stati trattati chimicamente. Ovviamente, mai e poi mai acquistare limoni con un odore strano e una buccia che indica la presenza di muffa.