Mangiare la Zucca fa bene, è buona ed economica 🎃 le mille proprietà poco conosciute

In Autunno la Natura ci offre molti cibi utili al nostro benessere. Viene da chiedersi dunque: a cosa fa bene mangiare la Zucca? 

Spesso ed erroneamente “snobbata” per l’iconico non-sapore, in realtà la Zucca è un alimento che si presta a cucinare molte ricette gustose. Inoltre il suo consumo apporta molti benefici a tutto l’organismo.

A cosa fa bene mangiare la Zucca
Canva

Da poco è passato Halloween e ripensando a questo evento-festività viene subito in mente la Zucca. Oggetto in alcuni casi solamente di decoro – esistono zucche non edibili – l’ortaggio ci offre tante buone sostanze che fanno bene alla salute. Eccole tutte.

Se per i Greci questo ortaggio veniva usato per inibire gli istinti sessuali, oggi è apprezzatissimo per i suoi numerosi effetti benefici. Mangiare la Zucca, insomma, è un’esperienza golosa e fa anche bene.

Non dimentichiamoci, tra l’altro, che le Zucche costano pochissimo e dunque si rivelano un’ottima alternativa ai classici ortaggi che mangiamo spesso. E che costano di più, come ad esempio le zucchine, le melanzane o i peperoni.

A cosa fa bene mangiare la Zucca? Ecco le mille proprietà di questo ortaggio buono ed economico

A volte un minimo di “disinformazione” si rivela davvero dannoso per la nostra salute. Infatti magari cerchiamo soluzioni per stare bene e andiamo “lontano”, quando invece potremmo sfruttare ciò che ci sta intorno. Un esempio è dato dal consumo della Zucca.

Tutti noi la associamo ad Halloween, ma in realtà è un alimento che dovrebbe essere più presente nelle nostre diete. La Zucca è ideale per preparare ricette sia dolci che salate. Ovviamente, per sfruttare al meglio le sue proprietà benefiche è meglio mangiarla senza aggiungere troppi zuccheri o grassi.

Infatti già di per sé questo ortaggio è molto ricco di vitamine come la A, la C, alcune del gruppo B (B1, B2, B3 e B9). E non solo: nella Zucca si trova ampia quantità di Calcio, Ferro, Magnesio, Fosforo e Potassio, nonché preziosi antiossidanti. Tra le altre cose, la Zucca aiuta la produzione di Globuli Bianchi, fondamentali per sconfiggere virus e batteri. I Carotenoidi, poi, aiutano a migliorare anche la salute degli occhi.

Infine, in caso di dieta ipocalorica, la Zucca è senza dubbio ottima alleata. Contiene infatti moltissime fibre tanta acqua e pochissime calorie.

Possiamo preparare un risotto, una crema, un purè, o cucinarla arrostita o fritta. Non solo polpa, però: della Zucca possiamo usare anche i germogli. Sono infatti ricchi di vitamina E, caroteni e pro-vitamina A. E ancora, come ci spiega il sito mypersonaltrainer, “di Zinco, selenio, rame, manganese, ferro e fosforo, tocoferoli, oli, acidi oleico e linoleico, cucurbitina e acido ascorbico“. Tutti questi elementi sono noti per il benessere di pelle e capelli. E non dimentichiamoci dei semi, che una volta essiccati, diventano snack salutari, fonte di proteine e fosforo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Non ci sono motivi, dunque, per non mangiare più spesso questo delizioso ortaggio.