Calcolare oggi il valore del Buono Postale di domani: la semplice simulazione per capire i guadagni

Scopriamo come calcolare il valore del Buono Fruttifero Postale che si ha intenzione di acquistare. Basta una semplice simulazione.

I Buoni Fruttiferi Postali consentono di ottenere un rendimento alla scadenza in modo tale da incrementare il capitale versato.

calcolare valore buono
Canva

Gli italiani apprezzano i Buoni Fruttiferi Postali emessi da Cassa Depositi e Prestiti e garantiti dallo Stato Italiano. Sono sicuri, non hanno costi di apertura né di gestione e godono della tassazione agevolata del 12,50%. Si tratta di strumenti di risparmio che permettono di tutelare il denaro mentre lo si vede crescere nel tempo. Risultano essere, quindi, un’ottima soluzione contro l’inflazione e per questo motivo il numero di sottoscrizioni è in costante aumento. Poste Italiane propone varie tipologie di Buoni che si differenziamo principalmente per la durata e per il tasso di interesse applicato. Questa varietà consentirà ad ogni piccolo risparmiatore di scegliere l’opzione più adatta alla soddisfazione delle proprie esigenze. Prima di compiere una scelta sarà fondamentale capire quale rendimento il Buono garantisce ossia quale sarà il valore del prodotto alla scadenza rispetto a quello odierno. Per conoscere questo valore basterà utilizzare il simulatore presente sul portale di Poste Italiane.

Come calcolare il valore futuro del Buono

I BTP sono prodotti di investimento a medio/lungo termine dato che gli interessi maturati si ottengono a partire dopo alcuni mesi o anni dalla sottoscrizione. Il capitale versato crescerà nel tempo con rendimenti fissi o variabili a seconda del prodotto scelto. Alla scadenza del Buono si recupererà l’intera somma con l’aggiunta degli interessi. I sottoscrittori vogliono proprio calcolare l’incremento finale prima di decidere se i BTP sono la soluzione perfetta per le proprie esigenze di tutela dei risparmi.

Per procedere con il calcolo occorrerà accedere al portale di Poste Italiane, entrare nella sezione dedicata ai Buoni Fruttiferi Postali, prendere visione delle diverse possibilità e cliccare, poi, sulla voce “Simula” sotto “Scegli il Buono più adatto a te”. A questo punto sarà necessario cliccare sulla dicitura “Vorrei acquistare un Buono” oppure “Vorrei Acquistare un Buono Minori” o “Vorrei conoscere il valore del mio Buono”.

La prima sezione serve per conoscere il valore del buono inserendo l’importo da sottoscrivere e la durata dell’investimento (breve-medio termine o medio-lungo termine).

Alcuni pratici esempi

Inserendo nel simulatore 2000 euro con durata breve-medio termine, il sistema suggerirà i Buoni coerenti con le informazioni inserite. Ad esempio il Buono 3×2 di durata massima 6 anni e gli interessi riconosciuti dopo 3 anni. Il valore netto alla scadenza sarà di 2.220,78 euro. Con il Buono Rinnova, invece, il valore alla scadenza sarà di 2.370,20 euro a condizione che si abbia un Buono scaduto da rinnovare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Cambiando la durata nel medio-lungo termine il valore più alto si raggiungerà sottoscrivendo il Buono Ordinario della durata massima di 20 anni. I 2 mila euro diventeranno alla scadenza 3.115,87 euro. Volendo acquistare un Buono per un minore, invece, occorrerà indicare nel simulatore l’importo da versare e la data di nascita del bambino. Inserendo come esempio mille euro e 1° ottobre 2022 si scoprirà che al diciottesimo anno di età i 1.000 euro saranno diventati 2.043,30 euro.