Pianta di Avocado dal Seme non servono bicchieri o stuzzicadenti, il trucco semplicissimo

Possiamo ottenere una pianta di Avocado dal seme con un metodo facilissimo, e decorare la casa di verde a costo praticamente zero.

Riempire tutta la casa di piante grandi, verdi e altamente decorative è possibile, anche senza spendere soldi. Ecco un trucco facile facile.

Pianta di Avocado dal Seme
Canva

Le piante da appartamento sono un elemento piacevole i ogni casa, e offrono più di un beneficio. A volte però costano molti soldi, e non sempre riusciamo a curarle al meglio. Possiamo sfruttare allora un trucco semplice ma geniale, ovvero quello di far crescere una pianta dal seme di Avocado.

In rete si trovano molteplici video tutorial a riguardo, che spiegano come far germogliare un seme di questo gustoso e sano frutto. In realtà esiste un altro metodo, ancora più semplice, che non prevede né bicchieri, né acqua né stuzzicadenti.

Tutti i lati buoni – e belli – dell’Avocado

Vogliamo dare un tocco originale alle nostre stanze? Mettiamo qualche pianta d’appartamento e il gioco è fatto. Ne esistono molti tipi e tutti bellissimi. Inoltre una pianta ben posizionata ci offre diversi benefici, come ad esempio la purificazione dell’aria o l’abbattimento dell’umidità eccessiva.

Le piante da appartamento, però, a volte costano molti soldi. E magari, a causa dell’inesperienza, le vediamo morire in breve tempo. Allora possiamo ovviare a entrambi i problemi divertendoci a sfruttare gli Avocado, i buonissimi frutti che ormai usiamo anche nelle nostre ricette.

Sappiamo tutti che gli Avocado sono degli alleati perfetti per la nostra salute. Contengono una determinata sostanza, i fitosteroli, che secondo gli esperti aiuta a contrastare il colesterolo cattivo. Ma oltre a questo, gli Avocado sono buonissimi, sani e ideali in ogni regime alimentare, salvo ovviamente intolleranze soggettive.

Una volta che abbiamo mangiato l’Avocado possiamo sfruttare anche il suo seme. È tipicamente legnoso, molto grande, dalla forma ovale, ed è perfetto per far crescere una nuova pianta.

La pianta di avocado, in natura, diventa molto grande, anche diversi metri. Tipica dei paesi dell’America Centrale, ha trovato un ottimo habitat anche in Florida e in California, ma riesce a riprodursi bene anche nelle zone più calde del Mediterraneo.

Pianta di Avocado dal seme, ecco come fare in pochi step

Ottenere una bella pianta dal fusto eretto e dalle grandi foglie verdi è davvero facile. Possiamo usare un qualsiasi seme di Avocado dopo aver mangiato il frutto. Bastano pochi step e otterremo grandi soddisfazioni, e una casa piena di piante decorative a costo praticamente zero.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news

  • Per prima cosa è meglio effettuare la semina durante la stagione calda, a primavera inoltrata. Possiamo anche provare d’inverno, ci sarà solamente da aspettare un po’ di più prima che il seme germogli.
  • Prendiamo un seme di Avocado, sciacquiamolo ed eliminiamo i residui di frutto. Poi asciughiamolo bene con della carta assorbente.
  • Noteremo che il seme ha una forma ovale, o comunque contraddistinta da due “poli”. Uno di essi è un po’ più a punta, ed è da lì che si svilupperà la radice.
  • Prendiamo un vaso con del terriccio universale e, semplicemente, inseriamo il seme dalla parte della punta dentro alla terra. Attenzione, non deve essere interrato completamente: una parte di circa due centimetri di altezza dovrà rimanere all’esterno.
  • Nebulizziamo con acqua e, semplicemente, attendiamo. Dovremo annaffiare la terra solo quando è completamente secca. E posizionare il vaso vicino ad una fonte di luce naturale (es. vicino ad una finestra).
  • Dopo circa 2-3 settimane, noteremo che la parte di seme rimasta all’esterno della terra si sarò spaccata. Dalla nuova fessura comparirà il germoglio. Appena nato, è già più grande rispetto ai germogli cui siamo abituati.
  • In breve tempo, il fusto si alzerà e da esso spunteranno foglie dalla forma oblunga, in posizione alternata.
  • Se abbiamo fortuna, la pianta diventerà alta anche più di 1 metro. Difficilmente produrrà frutti, ma non è detto che non accada. Per aiutare la natura, possiamo mettere diversi semi in un vaso grande, e far crescere 2 o 3 piante insieme.