Un nuovo Buono Postale spunta all’improvviso: Poste Italiane sorprende i risparmiatori

Nell’anno dei 160 anni Poste Italiane sorprende ancora i risparmiatori con un nuovo Buono fruttifero postale: “Risparmio Sostenibile”.

Dopo il rialzo dei tassi di interesse applicati a inizio estate e all’emissione del Buono 3 anni Plus e, soprattutto, a meno di un mese dal Buono Rinnova, Poste Italiane ne propone uno nuovo.

buono postale
Canva

Si tratta del Buono Risparmio Sostenibile della durata di 7 anni e con rendimenti fissi crescenti che potrebbero essere interessanti. Una gradita sorpresa per i risparmiatori che scelgono i prodotti finanziari di Poste Italiane. Sorpresa che però non è l’unica. Infatti, l’investitore alla scadenza del titolo potrebbe ottenere un premio aggiuntivo, ma solo a determinate condizioni.

Un nuovo Buono fruttifero postale spunta all’improvviso: Poste Italiane sorprende i risparmiatori

Sappiamo che i Buoni fruttiferi postali, insieme ai Libretti di risparmio, sono tra gli strumenti più gradito dai risparmiatori italiani. Secondo una ricerca di Poste Italiane si stima che nel complesso questi due strumenti di risparmio abbiamo superato i 77 milioni di sottoscrizioni.

Dalla stessa ricerca si evince che la Campania è la regione con il maggior numero di sottoscrizioni ai buoni postali e libretti di risparmio: circa 13 milioni. Nello specifico, i buoni postali poco più di 8 milioni, mentre i libretti circa 5 milioni.

Quindi, sono molti le persone che si avvicinano ai prodotti finanziari postali soprattutto ai buoni fruttiferi perché hanno delle caratteristiche che confermano la sicurezza di tali strumenti: garantiti dallo Stato al 100%; rimborso sempre assicurato (e comprensivi degli interessi se rimborsati alla scadenza); semplicità e flessibilità di gestione.

Come tutti gli altri buoni fruttiferi postali anche il Buono Risparmio sostenibile:

  • non ha costi di sottoscrizione o rimborso (tranne gli oneri fiscali);
  • è soggetto a una tassazione agevolata del 12,5% sia sugli interessi sia sull’eventuale premio;
  • sono esenti da imposta di successione.

Cosa importante è che a differenza degli altri buoni questo è emesso solo in forma dematerializzata e quindi può essere sottoscritto solo tramite conto corrente BancoPosta o libretto di risparmio.

Inoltre, come abbiamo detto in precedenza, il risparmiatore potrebbe ricevere un premio aggiuntivo legato all’indice azionario connesso al mondo ESG. In estrema sintesi, con ESG si intendono le categorie Environmental, Social and Governance sulla quale è valutata una imprese secondo la sostenibilità e l’impatto ambientale, sociale e organizzativo.

Il premio aggiuntivo si ottiene alla scadenza in base all’andamento solo se sarà positivo l’Indice ESG durante il periodo di possesso del titolo. Come si legge sul sito Poste Italiane “esso è calcolato sulla base del valore nominale della cifra investita portata alla scadenza”.

Rendimenti

Il nuovo buono fruttifero postale di Poste Italiane dura 7 anni e consente di investire offrendo interessi fissi che maturano dopo 1 anno dalla sottoscrizione. Il rimborso può essere chiesto in qualsiasi momento con la restituzione del capitale investito. Invece, gli interessi dopo 1 anno dalla sottoscrizione ma solo quelli maturati fino alla richiesta del rimborso.

Ecco i rendimenti del Buono Risparmio Sostenibile:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news

  • 1° anno: 0,50%;
  • 2° anno: 0,60%;
  • 3° anno: 0,75%;
  • 4° anno: 1,00%;
  • 5° anno: 1,10%;
  • 6° anno: 1,25%;
  • 7° anno: 1,50%.