Una moneta da 2 euro che vale una fortuna: potremmo avere un tesoro e non saperlo

Una moneta da due euro può valere molto di più e rappresentare una piccola fortuna per chi la possiede. Scopriamo come riconoscere il tesoro a portata di mano.

Tiratura, immagine, anno di conio, le variabili che determinano il valore di una moneta sono diverse. Scopriamo a cosa prestare attenzione.

moneta due euro
Canva

Il mondo della numismatica nasconde dei segreti che, fortunatamente, possono essere svelati anche a chi non vi appartiene. Gli appassionati collezionisti sono costantemente alla ricerca di monete dal valore noto solo a chi ha un occhio particolarmente attento. Ricercano pezzi originali, con errori di scrittura, disegni rari e il valore sale quanto più la moneta si presenta nella sua totale perfezione. Tanti piccoli dettagli possono far salire il costo di un pezzo e chi non appartiene al mondo della numismatica spesso ignora di tenere tra le mani un piccolo tesoro. Le vecchie Lire trovate in un cassetto, ad esempio, possono valere centinaia di euro se non migliaia. Ma anche gli euro possono nascondere segreti che è arrivato il momento di svelare.

Moneta da due euro, come riconoscerne il valore

Per capire il valore di una moneta da inesperto bisogna sapere cosa cercare. La moneta da due euro che rappresenta una piccola fortuna è quella del Principato di Monaco del 2007 con raffigurata Grace Kelly. Sono stati tirati solo 2 mila esemplari per celebrare la vita della principessa e, oggi, il valore della moneta è di 2 mila euro.

Da cercare nel portafoglio, poi, i 2 euro dello Stato del Vaticano del 2005. Con una tiratura di 100 mila esemplari si è voluta celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù e il valore odierno di ogni pezzo è di 350 euro circa. Passiamo, poi, ai due euro di San Marino 2004 coniate per festeggiare l’introduzione dell’euro. La tiratura di 110 mila euro vale oggi tra i 150 e i 200 euro.

Ecco altri pezzi da cercare

La moneta da due euro Slovenia 2007 volta alla celebrazione dei trattati di Roma ha un valore di circa 50 euro. Ne sono stati coniati 40 mila esemplari. Con 100 mila esemplare in giro per il mondo, la moneta Spagna 2009 con errore di conio nelle stelle europee vale 20 euro circa mentre Malta 2011 ha un valore compreso tra 15 e 20 euro.

Non dimentichiamo, poi, le monete rare che ogni nazione crea per celebrare eventi o personaggi. Citiamo tra tutte la moneta greca che ritrae una scena mosaico della città di Sparta del III secolo dC. Europa rapita da Zeus è l’immagine rappresentata su una faccia della moneta che vale quanto un piccolo tesoro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news