Nuova funzione messaggi WhatsApp: incredibile cosa permette di fare

Una novità in arrivo che potrebbe salvaguardare parecchie conversazioni: i messaggi modificati dai nostri contatti hanno le ore contate.

WhatsApp si aggiorna sempre di più, tanto che non ce ne rendiamo conto. L’ultima novità riguarda i messaggi modificati che potrebbero influenzare i rapporti con gli altri.

messaggi
Canva Foto

Ormai sembra quasi che gli sviluppatori di WhatsApp ne inventino una al giorno e, per questo motivo, è davvero molto difficile stare al passo con le più recenti novità. Infatti, scommettiamo che in molti di noi non si sono nemmeno accorti dei recenti aggiornamenti. Ma non fa nulla: chiacchierando coi vari contatti, sicuramente ce ne sarà uno più informato di noi! L’importante è che non venga mutata la funzione principale di WhatsApp, la sua ragion d’essere: mandare quanti più messaggi possibili senza pagarli.

E, tra nuovi stickers, che ogni anno cambiano, le varie modalità legate all’audio e tanto altro ancora, anche i messaggi sono destinati a cambiare. Per essere più precisi, non parliamo di una sola novità che li riguarda, ma addirittura due e, c’è da ammetterlo, anche in contrasto tra di loro. Noi sappiamo che ormai WhatsApp non è più una piattaforma web a sé, ma un mondo in cui catapultiamo i nostri affetti, le relazioni di lavoro e tanto altro ancora. Quindi, è sempre possibile che le nuove funzioni, senza ombra di dubbio, possano influenzare questi rapporti.

Comunque, prima di scendere nel dettaglio e capire di cosa stiamo parlando, diamo un’occhiata anche ad altre chicche. Vediamo quali sono le migliori soluzioni per risparmiare qualcosa tra le varie chiavette USB di internet. Invece, ritornando al mondo di WhatsApp, un’ultra novità riguarda un aggiornamento da fare per salvaguardare 2 miliardi di account. Ebbene, dopo questa piccola parentesi, possiamo concentrarci sulle ultimissime che riguardano i messaggi dell’app verde più famosa al mondo.

WhatsApp vuole modificare ancora di più i messaggi, tutto quello che sappiamo fino a questo momento

A quanto pare gli sviluppatori di WhatsApp non stanno mai con le mani tra le mani. Con questa piccola breve frase vogliamo fare riferimento al fatto che il team che si occupa di aggiornare o riportare le funzioni, sta ideando molto altro. In particolare, la nuova opzione su cui gli sviluppatori stanno lavorando da un bel po’ di tempo, permette a chi scrive il messaggio di modificarlo appena dopo averlo inviato.

Una funzione, questa, la quale, in un certo senso, è un po’ simile a quella che permette di eliminare i messaggi inviati. E, in questo caso, possiamo anche dirci la verità: il fatto che nella chat risulti scritto l’avviso di questo cambio di rotta, non è che proprio ci abbia aiutato. Ma questa è un’altra storia e speriamo che chi ne sia competente possa migliorarla.

Comunque sia, se da una parte c’è chi può beneficiare di una simile modifica apportata immediatamente ai messaggi scritti, dall’altra parte c’è chi, invece, ne è allo scuro. E, a ragion del vero, non sembra nemmeno tanto corretto muoversi in questo senso.

La seconda funzione dell’app di messaggistica verde

Infatti, riprendendo un po’ il discorso fatto prima, WhatsApp influenza tantissimo le nostre relazione, anche se c’è qualche scettico che non vi vuole credere. Ad esempio, una discussione ha maggiori possibilità di terminare nel migliore dei modi dal vivo che su chat. Oppure, quante volte un semplice messaggio viene letto in un certo modo e da lì scaturiscono incomprensioni su incomprensioni? Insomma, per quanto ci abbia reso facili alcuni aspetti della nostra vita, dobbiamo ammettere che altri, al contrario, sono stati un po’ danneggiati.

Ma ritornando al nostro discorso, secondo quanto viene riportato dall’infallibile portale online di WaBetaInfo, WhatsApp ha intenzione di tenderci una mano. Questo che vuol dire? Vuol dire che nel messaggio modificato sarà riportata una voce che indicherà questo cambio di rotta. Una voce, dunque, che informerà il mittente di aver ricevuto un messaggio modificato. In questo modo, si saprà quando si è ingannati.

Infine, per quanto riguarda la data di rilascio, non si è ancora in grado di sbilanciarsi sulla stessa. Per questo motivo, bisogna attendere i prossimi aggiornamenti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news