Come ottenere dei Limoni belli e succosi con pochi trucchi, faranno concorrenza a quelli del supermercato

Quante volte vediamo al supermercato dei Limoni belli e succosi, praticamente perfetti? Possiamo ottenerli anche noi, ecco come.

Quando andiamo a fare la spesa siamo abituati a trovare frutta e verdura sempre “perfetta”. Ci siamo dimenticati, però, che in natura non sempre è così.

Limoni belli e succosi
Canva

Infatti se abbiamo qualche albero da frutto noteremo che ciò che produce assomiglia molto poco a quello che vediamo dal fruttivendolo o al supermercato. Le nostre mele, arance, fragole o limoni sono come minimo più piccole, meno “rotonde”, meno brillanti e con qualche ammaccatura.

In realtà, dovremmo essere felici di ciò che possiamo mangiare direttamente dalla pianta. Perché molto (troppo) spesso i frutti che troviamo in commercio non sono poi così perfetti.

Anzi, tutta quella “bellezza” può nascondere un metodo di coltivazione non salutare. Pesticidi, fertilizzanti che “pompano” la crescita, tecniche di conservazione pericolose, come ad esempio la cera, non sono proprio il massimo del beneficio.

Se però siamo delle persone esigenti e vogliamo anche noi ottenere dei frutti grandi, succosi e belli, possiamo riuscirci. E senza ricorrere a sostanze chimiche pericolose. Ecco i trucchi dei vivaisti, che ci permettono di avere il massimo dalle nostre piante.

Come ottenere dei Limoni belli e succosi con pochi trucchi

Possedere delle piante di Limone è già una fortuna. Significa che abbiamo un bel giardino o terrazzo. L’effetto decorativo di queste piante è davvero inebriante, e poi poter gustare i Limoni quando vogliamo non ha prezzo. Anche perché, ripetiamo, i limoni prodotti da noi sono assolutamente sani e Bio. Con dei frutti così sani, possiamo sfruttare qualsiasi parte, comprese le bucce, molto preziose in cucina.

Ma se i frutti vengono piccoli o con poco succo? Possiamo adottare qualche strategia per farli diventare belli e succosi. Non servono grandi manovre, solo qualche accortezza che farà stare bene la pianta.

Innanzitutto dobbiamo sapere che le piante di Limone necessitano di vasi grandi e di tanta terra. Inoltre dobbiamo garantirgli un clima caldo-temperato, ed evitare gli sbalzi di temperatura. Se viviamo in una Regione non proprio caldissima, dobbiamo riparare le piante dal freddo con i teli in tessuto-non tessuto.

Fondamentale è l’innaffiatura. Troppa acqua, al contrario di quanto si potrebbe pensare, non fa diventare i limoni più succosi. Le piante devono essere irrigate solamente quando il terriccio è molto secco. Evitando il ristagno di acqua, poi, si esclude anche l’arrivo degli Afidi o di altri insetti parassiti.

Infine, dobbiamo nutrire adeguatamente la nostra pianta di Limone, e possiamo usare sostanze naturali. Ad esempio bucce di banana, cannella o compost realizzato con le apposite compostiere. Dove faremo macerare gusci d’uovo, legumi, conchiglie, scarti alimentari e se possibile anche del letame.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In questo modo le piante di Limone daranno il massimo e potremo ottenere dei frutti sani, belli e succosissimi.