Furto auto, attenzione al trucco della moneta: a cosa stare attenti

Occhi e orecchie aperte sui trucchi quando si parla di furto auto: in tal caso c’entra una moneta, a cosa stare attenti

C’è sempre attenzione sul tema del furto auto, con le tante e diverse truffe in cui si potrebbe potenzialmente incappare e vedersi rubare l’auto in poco tempo con un trucco: in questo caso c’entra la moneta, a meno di non accorgersene.

furto auto
Canva

Sono tanti e diversi i trucchi che possono coinvolgere i malcapitati e che si legano a diversi ambiti, contesti e beni di ciascuno.

Per esempio, si va dalla truffa bancomat, qui per leggerne tre per non correre rischi allo sportello ATM, a quelle che son mirate, come nel caso della truffa Postepay, a svuotare il conto. Fino ad arrivare al furto dell’automobile. 

Di recente, a ritornare in auge è una vecchia truffa che è fonte di preoccupazione per chi possiede veicoli, e non poco. Viene spiegato che succede sempre meno di rado di ascoltare di racconti da parte di chi ha subito un raggiro oppure di chi è riuscito ad evitarlo per il rotto della cuffia.

In merito infatti al tema del furto auto, si legge del trucco della moneta, e nel dettaglio si legge di una persona che, tornando dal parcheggio ha notato una moneta posta nella maniglia.

Non comprendendo in quel momento cosa fosse. Dopo essersi informato, è venuto a conoscenza del fatto che riguardava una truffa per il furto dell’auto. Aggiungendo di essersi salvato, ha sottolineato che forse l’oggetto non era inserito al meglio.

Ma non tutti sono purtroppo così ‘fortunati’, dal momento che c’è chi non se ne accorge. Ma allora, come funziona il trucco della moneta per rubare l’auto?

Furto auto, trucco della moneta: a cosa stare attenti e cosa fare

Tanti gli elementi che destano attenzione quando si parla di argomenti che si legano a truffe, raggiri, furti,  eccetera.

Tornando al tema in oggetto, quella in questione non è una truffa ‘recente’, nel senso che è qualcosa già capitava nel passato ma che di tanto in tanto ritorna. Chi trovasse un oggetto strano, talvolta una moneta ma non soltanto, posta nella maniglia della portiera, deve allertare le forze dell’ordine.

Viene definito trucco della moneta, uno stratagemma utilizzato dai malintenzionati per rubare le vetture. 

Nello specifico, i ladri vanno ad inserire una moneta all’interno della maniglia della portiera del veicolo, sperando che il proprietario non noti nulla. Dopo che quest’ultimo ha parcheggiato l’auto, di solito si allontana pensando di averla chiusa, ma non è ciò che accade. La moneta infatti non permette al meccanismo del veicolo stesso, di chiudersi.

Intanto, i malintenzionati seguono l’ignara vittima che, se non si accorge di nulla, per l’appunto si allontanerà. E a quel punto i ladri entrano in azione. Talvolta, si legge, i malintenzionati seguono il malcapitato nel percorso tra casa e lavoro, ma potrebbe accadere anche nei supermercati. O ancora altrove.

Nel caso in cui la potenziale vittima non si accorgesse della moneta, non appena egli si sarà allontanato dalla vettura, i ladri probabilmente potrebbero provare il colpo. Qualora invece la vittima si accorgesse della moneta, o di qualcosa di strano nella portiera, occorre allertare le forze dell’ordine. 

Si tratta, si legge ancora, di un trucco noto alle forze dell’ordine. Ad ogni modo, onde evitare è bene dare sempre un’occhiata alla maniglia, prima di allontanarsi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Raccontaci una truffa subita o se si ha il dubbio di vivere una situazione di raggiro o frode. Il team si avvale di Esperti che potranno consigliare cosa fare per tutelarsi. Inviare una mail con i propri dubbi o quesiti qui: Segnalazione truffe