Rischio Salmonella e non solo: si allunga la lista dei prodotti ritirati dagli scaffali, ecco gli ultimi

Il rischio Salmonella ormai è praticamente quotidiano. Ma altri pericoli si nascondono all’interno di cibi confezionati. Eccoli.

Purtroppo il numero di alimenti tolti dal commercio è sempre troppo ampio. Ogni giorno spunta qualcosa che non va, e i consumatori sono ormai in perenne ansia.

rischio Salmonella
Canva

Anche perché non sempre, scorrendo tra le notizie, ci arrivano le segnalazioni emesse dal Ministero della Salute e dagli organi di stampa o di comunicazione. Rischiamo di fare la spesa e mangiare qualche prodotto contaminato da Salmonella, o la cui etichetta è errata, o ancora che può causare qualche tipo di problema di salute.

Dopo il caso delle decine di persone affette da listeriosi, sono arrivate altre segnalazioni. Non solo i wurstel mangiati crudi, dunque possono rappresentare un pericolo.

Dal batterio della Salmonella possiamo difenderci in qualche modo, basta attuare dei semplici accorgimenti. Innanzitutto conoscere quali sono i cibi più a rischio. E poi provvedere a cuocere ad alte temperature gli alimenti. Che siano freschi o industriali.

Rispetto ad altre problematiche, però, possiamo essere impreparati. Come ad esempio una segnalazione errata di ingredienti allergeni. Oppure in caso di contaminazione degli alimenti da altre sostanze. O ancora, se le confezioni sono difettose e dunque possono arrecare danno. Ricordiamo che è di poco tempo fa il ritiro di un famoso integratore proprio per questo motivo.

Ma adesso vediamo quali sono gli ultimi prodotti segnalati da Ministero della Salute, e cosa possiamo fare per difenderci.

Rischio Salmonella e non solo: si allunga la lista dei prodotti ritirati dagli scaffali, ecco marche e Lotti

Sono davvero diverse le quantità di cibi tolti dagli scaffali, anche dei supermercati più famosi, come Coop e Penny Market. Di seguito elenchiamo gli ultimi in ordine temporale, e invitiamo a controllarne l’eventuale presenza in casa.

Se marca e Lotto combaciano, non bisogna assolutamente consumarli, vanno riportati in negozio per ottenere un rimborso. Questo sarà emesso anche senza presentare lo scontrino.

  • Tramezzini al salmone e maionese a marchio “Gli Allegri Sapori” Lotti n. 22952 1 e 22952 2 – Si tratta di confezioni da 140 grammi con data di scadenza 10/10/2022. Erano in vendita nei discount della catena Penny Market. Il motivo del richiamo è la presenza di listeria;
  • Porchetta di Ariccia Supermercati IPERAL Spa – Lotto V233557 – la confezione è da 90 grammi, con data di scadenza 14/10/2022 – l’azienda produttrice è Prosciuttificio San Michele S.r.l. Il motivo del richiamo è la non conformità microbiologica”;
  • 0% Sweet Chili Sauce Zero Sauce – tutti i Lotti con scadenza 01/24-02/24-03/24 – le confezioni sono da 250 ml. Il motivo del richiamo: “batteri dell’acido lattico provocano il rigonfiamento dell’imballaggio, l’imballaggio può essere sotto pressione e il contenuto può fuoriuscire ferendo il consumatore“;
  • Semi di Sesamo VIVIVERDE BIO COOP – Lotto n. L138/22 in confezione da 250 grammi e con scadenza al 05/2023. Il richiamo è avvenuto per la “probabile presenza di salmonella”.
Impostazioni privacy