S.O.S. capi bianchi: grazie a questo trucco, quel giallo sgradevole non sarà più un problema

Possiamo davvero salvare i nostri capi bianchi dal loro destino già segnato? Certo che possiamo grazie a un metodo tutto casalingo.

I capi bianchi, da questo momento in poi, non saranno più un problema. E, contrariamente a quel che si può pensare, non sarà la candeggina la nostra soluzione.

capi bianchi
Canva Foto

Parliamoci chiaro: chi non ha nell’armadio almeno una t-shirt bianca? Praticamente, quando arriva l’estate, il colore più indossato da donne, bambini e uomini è proprio il bianco. E, quindi, davanti a noi, vediamo sfilare maglie diverse tra loro per modelli, ma uguali nel colore. Anche in inverno il bianco ha il suo fascino. Se lo si sa abbinare, richiama sicuramente il freddo della neve e quel candore di cui è simbolo. Ma è un attimo che ci ritroviamo sia le t-shirt che il maglioncini gialli.

In particolare, sono soprattutto le decorazioni di color bianco ad ingiallirsi prima di tutto il resto. Poi, come poter dimenticare quelle macchie gialle in corrispondenza delle ascelle. Insomma, è perfettamente comprensibile l’atteggiamento di chi evita di comprare un capo bianco, anche se sta bene su tutto e con tutto. In molti, inoltre, credono di aver trovato la soluzione a questo brutto giallore: la candeggina. Ma, in realtà, ne esiste un altro, forse anche migliore.

Prima di conoscerlo, però, vogliamo segnalare altre curiosità ugualmente interessanti e funzionali. Ad esempio, anticipiamoci col Natale: è possibile illuminare il nostro albero col mini fotovoltaico. Oppure, visto che a breve inizieremo ad usufruire dei riscaldamenti, conosciamo gli errori da evitare con le stufe a legna e i caminetti. Detto questo, pensiamo a come salvare i nostri capi bianchi.

Il trucco salva colore: così i nostri capi bianchi non si ingialliranno più!

Come detto poco prima, in molti usano la candeggina, ma questa, spesso e volentieri, può portare a dei problemi. Insomma, non sempre è affidabile. Al contrario esiste un metodo, anche molto più economico, che permette di recuperare i nostri capi bianchi. Certo, in molti giù conosceranno il sistema del succo di limone oppure del bicarbonato di sodio. Eppure, secondo gli esperti del mestiere, c’è un’altra soluzione: il percabonato di sodio. Praticamente, si tratta di una sorta di sale dotato di potere sbiancante. Ma non è finita qui. Questo sale è in grado anche di disinfettare i capi grazie alle sue proprietà antibatteriche.

Insomma, tre risultati eccezionali in un solo colpo. Il percabonato funziona ad alte temperature. Quindi, quando vogliamo utilizzarlo, dobbiamo ricordare di impostare i gradi del lavaggio a 40 o 50. Ma arriviamo a noi. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è una bacinella contenente dell’acqua calda e inserire giusto un misurino di percarbonato. Fatto ciò, si possono inserire i nostri capi bianchi e lasciarli in ammollo per trenta minuti. È importante che il tutto venga fatto con dei guanti di protezione. Dopo questo passaggio, si lava il tutto come un comune lavaggio.

Quando usare o meno il percarbonato

Per quanto possa sembrare la soluzione ad ogni nostro problema, anche questa tipologia di sale ha i suoi limiti. Ad esempio, non si deve assolutamente usare per i capi in seta, lana oppure microfibra. Al contrario, lo si può utilizzare sui tappeti e sui capi colorati, ma non sui pavimenti di casa.

Perché i capi bianchi tendono ad ingiallirsi?

In molti, sicuramente, si saranno posti questa domanda. In effetti, con tutte le tecnologie da cui siamo circondati, sembra quasi assurdo ritrovarci ancora qui a combattere contro il giallore. Eppure, su questo c’è ancora molto da fare. Tuttavia, ci sono delle cause che inevitabilmente portano a questo triste risultato. In primis, le fibre tessili che tendono ad invecchiare.

Poi, un’altra causa sono i lavaggi con temperature troppo basse, per non parlare del calcare presente in lavatrice. Oppure, il giallore è anche la conseguenza di una cattiva suddivisione tra capi bianchi e colorati. Anche il sole è responsabile di questo particolare colore, al contrario di quello che si può pensare. Infatti, in molti credono che una maglia bianca esposta al sole possa schiarirsi ancora di più, ma in realtà è sbagliato. E, infine, lasciare per troppo tempo un capo bianco chiuso nell’armadio può comportare a una conseguenza del genere.

Impostazioni privacy