Albero di Natale illuminato col mini fotovoltaico, quest’anno potremo farlo tutti, ecco come

L’idea di quest’anno? Fare un Albero di Natale alimentato col mini fotovoltaico. Le “luminarie” non saranno un peso sulla bolletta.

Al momento non tutti possiamo installare un impianto fotovoltaico. Ma possiamo sfruttare questa tecnologia per risparmiare qualcosa in bolletta. Anche in formato “mini”.

mini fotovoltaico
Canva

Esistono infatti dei piccolissimi pannelli solari che possono offrire un quantitativo di energia gratis e in grado di alimentare alcuni dispositivi. Come ad esempio le luci dell’Albero di Natale.

Ma anche ricaricare un cellulare oppure accendere due o tre lampadine. O ancora, fili di luci Led da sistemare in giardino. Magari per una festa, un matrimonio, e appunto una bella luminaria di Natale. Ecco quanto costano e come funzionano.

Certamente negli anni passati accettavamo volentieri una bolletta della Luce più alta alla fine di dicembre. D’altronde le luci natalizie non possono mancare nel periodo invernale. Riscaldano il cuore, ci danno quell’atmosfera di festa che amiamo tutti. Grandi e piccini.

Quest’anno però tenere l’Albero acceso potrebbe costarci una fortuna. Meglio risparmiare allora, e poter spendere i soldi nei regali. Ecco l’idea geniale, semplice ed economica del momento.

Albero di Natale alimentato col mini fotovoltaico, quest’anno potremo farlo tutti, ecco come

Con cifre irrisorie, che vanno dai 15 ai 30 euro, possiamo acquistare sui noti marketplace degli strumenti utilissimi. Dei micro pannelli fotovoltaici collegati a fili di luci Led. Non saranno certo impianti potenti, ma ci faranno risparmiare sulle luminarie. Inoltre potremo utilizzarli per altri scopi, anche al di fuori delle Feste di Natale.

Il funzionamento è il medesimo dei pannelli fotovoltaici, solo che non servono accumulatori, impianti, migliaia di euro e permessi speciali.

Parliamo infatti di semplici dispositivi solari, da posizionare in giardino – oppure dentro ad un vaso in terrazza, o ancora sul balcone. Dopo alcune ore di ricarica, l’energia riuscirà a far accendere i fili con le lucine, che rimarranno luminose per molto tempo.

I mini dispositivi solari hanno un sensore che, al crepuscolo, accendono le luci collegate. E non è tutto perché questi fili offrono anche varie modalità di illuminazione: dissolvenza, scintillio, combinazioni di colori e altro.

Ne esistono svariati kit, con più dispositivi o diversi metri di filo a Led, e possiamo usarli per molte cose. Oltre a decorare il nostro Albero anche per il giardino, per un patio, per la stanza dei bambini. E senza spendere una fortuna in bolletta.

Raccontateci quali soluzioni state adoperando per contrastare i rincari

Come risparmiare sulle bollette? InformazioneOggi da voce alle imprese, ai professionisti e alle famiglie che vivono costantemente lo shock energetico. La vostra voce è importante, raccontateci quali soluzioni state adoperando per contrastare i rincari inviando una mail alla “Posta di informazioneoggi.it”



    Impostazioni privacy