WhatsApp le novità che stanno cambiando il modo di comunicare, ecco un ‘trucco nel trucco’

Su WhatsApp le novità sono ormai all’ordine del giorno. Ecco che un semplice trucco può cambiare la nostra esperienza di comunicazione.

C’è stato un periodo (ormai lontano) in cui WhatsApp sembrava destinata al “declino”. Invece la famosa App di messaggistica istantanea ci regala sempre nuove sorprese.

WhatsApp le novità
Canva

Non solo testo ma anche foto, video e messaggi vocali, invio di documenti in vari formati e l’allargamento da app di messaggistica a Social. Questa potrebbe essere in sintesi la descrizione di WhatsApp ma sappiamo bene che c’è molto di più. In questo articolo ci soffermiamo su una opzione in particolare, ricordando anche quali sono le funzioni più amate dagli user.

Anche se usiamo la piattaforma di Zuckerberg da anni, c’è sempre qualche novità che ci stuzzica e ci insegna qualche trucco per migliorare la nostra esperienza d’uso. Ricordiamo che questa app venne comprata dal founder di Meta nel 2014 per la modica cifra di 19 milioni di dollari. Zuckerberg comprese subito le enormi potenzialità di questo mezzo e oggi possiamo dire che ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro.

Le funzionalità WhatsApp più apprezzate – e da qualcuno ancora sconosciute

La piattaforma di messaggistica ha subito negli anni delle trasformazioni che potremmo definire rivoluzionarie. Dapprima si potevano inviare solamente messaggini testuali. Poi, pian piano, sono state aggiunte funzioni che oltre a essere utili sono anche molto divertenti.

Pensiamo ad esempio ai messaggi effimeri, di recente introduzione. Non è più necessario “svuotare” le chat o cancellare i “chilometri” di messaggi perché possiamo impostare la cancellazione automatica delle chat che vogliamo.

E che dire della possibilità di scrivere con il Grassetto, il Corsivo o il Barrato? In un articolo dedicato spieghiamo come fare. Questa opzione è piaciuta tantissimo, e molti la usano nei messaggi sia personali che di lavoro.

Sempre sull’onda di questa particolarità, forse non tutti sanno che è possibile cambiare anche il font (il tipo di caratteri) dei messaggi di testo. Basterà digitare il simbolo apostrofo obliquo per tre volte all’inizio e alla fine della frase, et voilà, comparirà il carattere delle vecchie macchine da scrivere.

Tra le ultime novità ricordiamo anche la possibilità di mettere una “reazione” ad un messaggio oppure quella di impostare uno “stato” non solo con foto o video ma anche con un vocale. E a proposito di vocali, ecco cosa possiamo sfruttare su WhatsApp.

WhatsApp le novità che stanno cambiando il modo di comunicare, ecco un ‘trucco nel trucco’

I vocali hanno rappresentato una piccola-grande rivoluzione su WhatsApp, perché hanno permesso di velocizzare l’invio/ricezione dei messaggi. A volte fa comodo anche per la sicurezza, perché invece di guardare la tastiera e lo schermo possiamo semplicemente parlare e tenere le mani libere.

Idem per l’ascolto, possiamo camminare per strada guardando la situazione intorno, e sentire cosa ci hanno detto i contatti senza rischiare di finire contro un palo. Scene esilaranti, che sono successe però per davvero, e probabilmente a molti di noi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Anche perché andiamo sempre di fretta, abbiamo mille cose da fare, e appunto magari ascoltare decine di messaggi inviatici dai nostri contatti. Ebbene, possiamo usare un “trucco nel trucco” e velocizzare la riproduzione dei messaggi audio ricevuti. In questo modo faremo prima e potremo dedicarci a tutte le miriadi di cose da fare. Per attivare questa funzionalità basta fare un “tap” nell’icona stessa del file audio e scegliere la velocità: 1x, 1,5x o 2x.