Insalata ritirata dai supermercati: causa lesione alla bocca: allerta del ministero della Salute

Un altro richiamo alimentare segnalato dal ministero della Salute riguarda l’insalata di patate di un noto marchio.

Risale alla fine di agosto il richiamo di alcuni prodotti marchio Esselunga e Coop per contaminazione microbiologica e corpi estranei e il loro ritiro dagli scaffali dei supermercati.

insalata
Canva

Ma quasi ogni giorno il ministero della Salute pubblica sul proprio sito richiami di prodotti alimentari per rischio chimico, per la presenza di allergeni o di corpi estranei. Oggi si segnala il ritiro dagli scaffali per rischio fisico di un prodotto alimentare: l’insalata di patate con olio e aceto. Ecco i dettagli e le indicazioni in merito.

Insalata ritirata dai supermercati: allerta del ministero della Salute, si può chiedere il rimborso

Allerta alimentare dal ministero della Salute che ha pubblicato un richiamo per rischio fisico in un prodotto alimentare. Nello specifico si tratta, come detto, dell’insalata di patate olio e aceti marchio Good Choice.

Il nome dello stabilimento è Wojnar’s Wiener Leckerbissen con sede a Vienna (Austria). Il prodotto, invece, è commercializzato da ALDI S.r.l., noto discount tedesco attivo nel settore GDO (grande distribuzione organizzata).

Non è segnalato il lotto di riferimento ma la data di scadenza o di conservazione: il 21 settembre 2022.

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di frammenti di vetro. Vista la pericolosità, il prodotto è stato ritirato a scopo precauzionale ma con urgenza. Se dovesse essere ingerito il malcapitato potrebbe subire danni non solo alla bocca ma anche alla gola e all’apparato digerente.

Quindi bisogna porre la massima attenzione per tutelare la salute sia nostra sia dei nostri familiari.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Come restituire il prodotto

Il ministero avverte che il prodotto non deve essere mangiato ma restituito alle filiali. Sarà garantito il rimborso del prezzo di acquisto anche senza mostrare lo scontrino. Per ogni chiarimento è possibile contattare il Servizio clienti ALDI al seguente numero verde: 800 370 370 (dal lunedì al venerdì: ore 8:30-17; il sabato dalle 8 alle 14).