In auto finestrino abbassato o aria condizionata? Ecco quale opzione consuma più carburante

Viaggiare in auto con finestrini abbassati o l’aria condizionata è normale durante l’estate ma non si tiene conto del consumo del carburante.

Nonostante lo sconto carburante prorogato fino al 21 agosto con un taglio di 30 centesimi per molti automobilisti non è abbastanza poco.

auto
Canva

Quindi è necessario utilizzare ogni mezzo per risparmiare. In realtà non solo sul carburante, ma anche su tantissime altre cose. Questo è un modo per risparmiare un po’ di soldi da accantonare e utilizzare in momenti di bisogno.

In auto finestrino abbassato o aria condizionata? Ecco quale opzione consuma più carburante

Bisogna fare attenzione alle spese “nascoste”, ossia a quella perdita di denaro di cui non siamo consapevoli. Ad esempio, durante il periodo estivo, soprattutto se le temperature sono alte, viaggiare in auto con il finestrino abbassato oppure con l’aria condizionata alzata al massimo è normale.

In realtà, però, questi comportamenti rischiano di consumare più carburante e di quindi di conseguenza spendere di più per rifornirsi di nuovo. Anzi, un’opzione più dell’altra contribuisce a diminuire i contati presenti nel proprio portafoglio.

Premettiamo dicendo sia finestrino abbassato sia aria condizionata concorrono ad aumentare il consumo di carburante. Almeno in un viaggio di lunga percorrenza. Infatti, in questo caso, soprattutto viaggiando sull’autostrada dove la velocità è più elevata, è meglio tenere accesa l’aria condizionata.

In genere, invece, se si percorrono brevi spostamenti in città, con una velocità media/bassa, il finestrino abbassato è l’ideale. Tenendo conto però che vi è lo stesso un consumo di carburante dell’auto. Il motivo è che l’aria che circola all’interno dell’auto ha un peso che comporta una maggiore fatica per il motore e, quindi, un maggiore consumo di carburante.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Insomma, è importante conoscere tutte le variabili e scegliere quale tra le due opzioni e la migliore a seconda delle circostanze. Ed è vero che per alcuni carburanti i prezzi sono in diminuzione ma poter risparmiare un po’ di denaro conoscendo trucchi per non sprecarlo non farà altro che bene al proprio portafoglio.