Metalmeccanici: a giugno stipendio più alto, fino a 485 euro in più, ecco la lista dei fortunati

Metalmeccanici grazie al principio di parità di trattamento i lavoratori avranno un aumento nella busta paga di giugno.

L’8 giugno 2022 Federmeccanica e le sigle sindacali di categoria hanno firmato un nuovo accordo che prevede aumenti in busta paga per i lavoratori metalmeccanici.

metalmeccanici
Foto Canva

Nel nuovo accordo sono confermati gli aumenti retributivi minimi già decisi in un incontro precedente. Ma soprattutto sono aumentati sia gli importi per l’indennità di trasferta sia per la reperibilità (su base giornaliera e mensile).

Metalmeccanici: a giugno stipendio più alto, fino a 485 euro in più

L’elemento perequativo spetta ai lavoratori e alle lavoratrici dei CCNL Metalmeccanici prive di contrattazione collettiva di secondo livello. Oppure, che non abbiano ricevuto nella retribuzione altri importi aggiuntivi rispetto ai trattamenti minimi fissati dal contratto collettivo di settore.

Quindi, è proprio grazie al principio di parità di trattamento del contratto (cioè della già menzionata perequazione) che spetta questo riconoscimento il 1° gennaio di ogni anno.

I contratti collettivi CCNL del settore Metalmeccanici Industria hanno stabilito che la cifra, fino a un massimo 485 euro, dipenderà dalla durata del rapporto di lavoro nell’anno precedente.

Gli aumenti saranno inseriti nella busta paga di giugno. Per cui lo stipendio sarà più sostanzioso per questi lavoratori.

Infine, l’aumento spetterà anche ai lavoratori somministrativi in missione sempre in virtù della parità di trattamento.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base