Bonus vacanze 2022, si parte senza pensieri e senza spendere soldi: un solo requisito per vivere un sogno

Tre Bonus vacanze per girare il mondo senza spendere troppi soldi. Che occasione di risparmio per un’estate 2022 indimenticabile! 

Un requisito da rispettare per poter partire senza pensieri economici a rovinare la festa. Vediamo la condizione di accesso a tre Bonus unici.

Bonus vacanze requisiti
Adobe Stock

Basta sognare seduti tra le quattro mura di casa, è il momento di realizzare i desideri e viaggiare verso mete sconosciute. Se il problema sono i soldi non bisogna preoccuparsi. Tre bonus intervengono per permettere a tanti cittadini di regalarsi una meritata vacanza di relax, divertimento ed esplorazione. La bella notizia, poi, è che tra i requisiti di accesso non c’è l’ISEE ma altre condizioni da rispettare per tramutare il sogno in realtà. Scopriamo uno dopo l’altro i buoni di riferimento per non ritardare ulteriormente la partenza.

Bonus vacanze INPS per studenti e insegnanti

La prima occasione di risparmio è il Bonus vacanze che l’INPS propone a studenti e insegnanti. A breve verrà pubblicata la graduatoria dei vincitori del bando che si è concluso lo scorso 15 aprile 2022. I fortunati destinatari riceveranno un contributo per pagare soggiorni turistici in Italia o all’estero nei mesi estivi. I soggiorni dovranno durare otto oppure 15 giorni per un importo massimo di contributo pari rispettivamente a 800 euro o 1.400 euro.

La Regione Lazio regala una vacanza, i beneficiari

Il secondo Bonus è erogato dalla Regione Lazio e si presenta come una promozione imperdibile. Soggiornando due giorni in un hotel della regione non si pagherà la terza notte. Il Bando – denominato “Più notti, più sogni” – vuole rilanciare il turismo e sarà valido fino al 30 novembre 2022. La terza notte dovrà essere prenotata nella stessa struttura e gli sconti valgono anche per le attività extra. La prenotazione potrà avvenire accedendo al portale Visit Lazio dopo aver visualizzato l’elenco delle oltre 300 strutture ricettive aderenti all’iniziativa.

La Carta Giovani Nazionale, il terzo Bonus Vacanze da non perdere

I ragazzi under 36 titolari della Carta Giovani Nazionale potranno ottenere uno sconto sull’importo totale della prenotazione del viaggio dei sogni. Non è presente il requisito del limite ISEE ma solamente quello dell’età anagrafica. Si potrà risparmiare sul costo del volo, del soggiorno, dei trasporti ma anche del biglietto del cinema o musei. La Card, infatti, offre numerose agevolazioni per i giovani di età compresa tra 18 e 35 anni. Diventare titolari della CGN è molto semplice, basta scaricare l’APP IO, registrarsi e il gioco è fatto.

Gli sconti per i viaggi in Italia arrivano fino al 30% con Italo, al 15% con Flixbus, al 5% con Booking e Federalberghi e al 10% con Costa Crociere.