Attenzione all’acqua minerale: la lista delle marche peggiori e migliori in commercio

Ormai ogni giorno c’è “qualcosa che non va” nei cibi e bevande che consumiamo. Arriva da uno studio la lista delle peggiori acque minerali.

E anche dei marchi che si “salvano”. Leggiamo su Contocorrenteonline.it che Altroconsumo ha stilato una lista di acque in bottiglia tra le più note, di quelle migliori e di quelle peggiori. Un dato “sconfortante” è che le analisi vengono fatte ogni anno, ma sembra che le cose non cambino mai. O quasi.

peggiori acque minerali
Adobe Stock

Altroconsumo, come sappiamo, è una rivista a tutela dei consumatori. Tra i suoi scopi non v’è certo quello di “infangare” la reputazione dei brand. Ma di offrire informazioni utili ai cittadini per orientare meglio la scelta. Nell’acquisto di beni alimentari, prodotti per la casa e la persona, o di servizi.

Lo staff della rivista effettua analisi e compara molti aspetti dei prodotti che testa. Nel caso delle bottiglie di acqua minerale, ha valutato i materiali delle confezioni (plastica riciclata o meno o vetro); ma anche la composizione dell’etichetta, se di carta o di ulteriore plastica. Ovviamente poi sono state analizzate le sostanze presenti nell’acqua e se ciò che dichiarato in etichetta fosse coerente con il contenuto della bottiglia. Infine il rapporto qualità/prezzo.

Ecco cosa è emerso dai test, fatti su 72 delle marche più famose di acqua che compriamo abitualmente al supermercato. I punteggi sono il risultato della valutazione di tutti i parametri sopra citati. La “peggiore” marca di acqua minerale stupirà sicuramente chi la consuma, chi credeva che fosse “buona”.

Lista delle peggiori acque minerali di sempre e le marche che si salvano

Quando andiamo a comprare le bottiglie di acqua, paghiamo cifre molto diverse a seconda della marca. Certo è che se il prezzo è alto ci aspettiamo che sia un prodotto di qualità. Invece sembra proprio che non sia sempre così. Ecco le marche ritenute “peggiori” dalla rivista Altroconsumo.

Le seguenti marche sono state classificate come di “media qualità“:

  • Santa Croce naturale
  • Lilia naturale
  • Valmora naturale
  • Levissima naturale
  • Humana naturale

Quella di più “bassa qualità” tra tutte risulta essere l’acqua Fiuggi naturale.

Invece la lista di quelle che si salvano è fortunatamente molto ricca. Ecco tutte le marche considerate di “buona qualità”:

  • Gran Guizza naturale
  • Vitasnella naturale
  • San Benedetto naturale
  • Lurisia naturale
  • Panna naturale
  • Blues Eurospin naturale
  • San Benedetto ecogreen naturale
  • Conad naturale
  • Dolomia naturale
  • San Benedetto Easy ecogreen naturale
  • Nestlè vera natura
  • Eva naturale
  • Esselunga naturale
  • Lilia naturale
  • Mangiatorella naturale
  • Saguaro Lidl naturale
  • Boario naturale
  • Evian naturale
  • Coop naturale
  • Carrefour naturale
  • Sant’Anna naturale
  • San Giorgio naturale
  • Goccia di Carnia naturale
  • Martina naturale

Infine, ecco quelle “migliori”, classificate come di “ottima qualità”:

  • Rocchetta naturale
  • Recoaro naturale
  • San Bernardo naturale
  • San Benedetto naturale
  • Alpe Guizza naturale
  • Lauretana naturale

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base