Concorso con tante professioni richieste: il contratto di lavoro è a tempo indeterminato alla portata di tutti!

Una struttura ubicata in una delle più belle città della nostra penisola ha bisogno di candidati di diverse professioni.

Vediamo nello specifico di cosa si tratta e come bisogna fare per potersi candidare a queste più offerte di lavoro in una.

Un concorso e tante professioni richieste: il lavoro a tempo indeterminato alla portata di tutti!
Canva.com

Una struttura operante nel settore della salute del nostro paese ha bisogno di risorse legate a più professioni. 

Nello specifico, il luogo da dove deriva una simile richiesta di lavoro è la meravigliosa città di Palermo. Dunque, siamo nell’altrettanto stupenda isola della Sicilia. E, come la prassi vuole, per lavorare in ambienti pubblici, è necessario svolgere delle selezioni pubbliche.

Questa volta, il mittente di una simile offerta è l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo. L’ente ha bandito un concorso pubblico lo scorso 31 maggio 2022 sul bollettino numero 43 della Gazzetta Ufficiale. Come anticipato già dal nostro titolo, il concorso pubblico al suo interno è rivolto a diverse professioni. Una volta superate le prove d’esame e la valutazione dei titoli posseduti, è garantito a ben 36 candidati un lavoro a tempo pieno ed indeterminato. Nello specifico, le 36 unità sono così distribuite. Si cercano 6 candidati di cps logopedista, 4 come cps educatore professionale socio sanitario e 4 come educatore professionale socio pedagogico. E poi altri 13 come terapista della neuropsicomotricità inerente all’età evolutiva, 8 come tecnico della riabilitazione psichiatrica e un solo candidato come assistente sociale di appartenente alla categoria D.

Tutti loro sono destinati alla UOC disturbi dello spettro autistico del Dipartimento salute mentale dipendenze patologiche e neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. Tuttavia, per chi fosse interessato ad altro, c’è sempre la possibilità di candidarsi per l’Agenzia delle Entrate. In tal caso, si prospettano ben nuove assunzioni per 2.660 profili. Oppure, restando in tema lavoro, e avvicinandoci al mondo degli insegnanti, scopriamo come funziona il meccanismo per essere chiamati per supplenze. Dopo una simile parentesi, vediamo tutto quello che c’è da sapere per partecipare a una simile selezione pubblica.

Dove reperire le informazioni necessarie per tutte le professioni previste dal bando di concorso

Per poter leggere il bando poco prima menzionato, bisogna iscriversi alla pagina ufficiale dell’Azienda Sanilaria Provinciale di Palermo. Tutto quello che è necessario fare è cercare sul proprio motore di ricerca il sito www.asppalermo.org. Una volta caricatasi la pagina, bisognerà scorrere verso giù col cursore del proprio mouse e cercare, nella colonna di sinistra, la voce “Amministrazione Trasparente”. Fatto questo, apparirà un nuovo elenco in cui bisognerà cliccare sulla voce “Bandi di concorso” e poi ripetere nuovamente la stessa azione sulla voce “Avvisi concorsuali”.

Di seguito, apparirà un’altra pagina ancora in cui sono riportate le varie date, fino al 2022, in cui sono stati pubblicati i concorsi. Ovviamente, è necessario cliccare su “2022”. Così, appariranno tutti i concorsi attualmente attivi sottoforma di box. Tra di loro, apparirà anche quello in cui sono riassunti tutte le professioni poco prima menzionate e per conoscerlo basterà pigiare su “Selezione”. Se non si è iscritti alla pagina, non appariranno i consueti testi con informazioni relative ai requisiti, prove d’esame e modalità di candidatura. Per questo motivo, sarà indispensabile registrarsi, oppure accedere se già iscritti, seguendo le istruzione che man mano saranno riportate.

Cosa posso fare per inviare la domanda di partecipazione alla selezione pubblica?

Tutti coloro che sono intenzionati a candidarsi, devono sapere che dovranno inviare la domanda entro le ore 23:59 del 30 giugno 2022. Come indicazione, la suddetta domanda, dovrà riportare il profilo per cui si intende candidarsi. Essa dovrà essere inviata per via telematica presso la piattaforma riportata nel bando. Testo che, come detto prima, sarà possibile leggere soltanto dopo essersi registrati alla piattaforma dell’Azienda Sanitaria Provinciale. Fatto questo, per candidarsi bisognerà seguire attentamente tutte le istruzioni riportate dal sistema informatico

Qualora dovessero esserci dei dubbi in merito, ci si può sempre rivolgere agli uffici. Per meglio dire, al Dipartimento risorse umane – UOC Stato giuridico, programmazione e
acquisizione risorse umane – U.O.S. Procedure reclutamento risorse
umane. La struttura è presente in Via Pindemonte n. 88 con cap 90129 Palermo –
Pad. 23. Si potranno ricevere le informazioni necessarie chiamando al numero 091/7033923, dal martedì al giovedì, dalle ore 15:00 alle 17:00.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base