Guadagnare quasi 2.000 euro al mese grazie a queste opportunità di lavoro: candidati immediatamente, scade a breve

Esiste la possibilità di lavorare a tempo pieno e indeterminato e di guadagnare quasi 2.000 euro al mese.

Una simile possibilità, inoltre, permetterà di godere di tutti i benefici che un lavoro del genere consente. Vediamo di cosa si tratta.

Guadagnare quasi 2.000 euro al mese grazie a queste occasioni: candidati immediatamente perché la scadenza è davvero vicina
Canva.com

Una notizia del genere potrebbe fare al caso di molti. Infatti, tanti italiani cercano un lavoro che permetta loro di guadagnare e vivere dignitosamente, almeno per riuscire a comprare le cose necessarie di tutti i giorni. Oggi, vista la situazione, questo, che dovrebbe essere un diritto di base, è diventato un miraggio nel vero senso della parola. E ognuno, cerca come può, di non farsi mancare niente e di dare una svolta alla propria vita.

Per fortuna, però, stanno arrivando tantissime offerte di lavoro direttamente dall’ambito pubblico il quale, attualmente, sembra l’unico che possa garantire un simile tenore di vita. E infatti, sia giovani che adulti cercano di entrarci tramite qualsiasi strumento e per qualsiasi mansione. Le offerte di lavoro di cui vogliamo parlare sono due selezioni pubbliche, e appunto concorsuali, rese note dal Comune di Portogruaro. La cittadina si trova nella Provincia di Venezia e, dunque, nella Regione del Veneto. Sebbene nel nostro titolo abbiamo citato quasi 2.000 euro al mese, nel dettaglio, chiunque verrà assunto, arriverà a guadagnare precisamente 1.695 euro. Una somma davvero niente male visto i tempi che corrono!

I concorsi sono due e sono rivolti all’assunzione di due profili principali, ovvero di amministrativi e di istruttori della vigilanza. Sommando i posti resi disponibili, si arriva a 4 in totale. Certo, sicuramente è un dato sconfortante, ma ciò non vuol dire che non ci si riesca nell’intento. Nello specifico, parliamo di 2 istruttori amministrativi contabili appartenenti alla categoria C1. Un posto, tuttavia, è riservato ai volontari delle Forze Armate. Gli altri 2, invece, sono di istruttori della vigilanza, rientranti nell’area della Polizia Locale Nucleo Motorizzato. Anche qui è richiesta la categoria C1. Chiunque vincerà i due concorsi, arriverà a guadagnare ben 20.344,07 all’anno.

Tuttavia, se tali offerte di lavoro risultino essere affatto interessanti, ne proponiamo della altre. Ad esempio, sicuramente potrebbero attirare altri due concorsi comunali questa volta, però, banditi da due città diverse. Oppure, cambiando discorso, consigliamo di dare un’occhiata a come conseguire il patentino per guidare un muletto. Si tratta di un requisito molto richiesto negli ultimi tempi. Ebbene, dopo questa ricca parentesi, possiamo procedere con la nuova offerta di lavoro. 

I requisiti fondamentali da possedere per arrivare a guadagnare quasi 2.000 euro al mese

Come ogni concorso richiede, è necessario essere cittadini italiani o di uno degli stati membri dell’Unione Europea. E poi, avere più di 18 anni, godere dei diritti civili e politici e della giusta idoneità psico-fisica. Inoltre, è richiesto ai candidati maschi nati entro il 1985 di aver svolto la leva obbligatoria. Dall’altra parte, non possono partecipare ai 2 concorsi chi è stato destituito oppure dispensato presso un pubblico impiego precedente per via di carenza di rendimento.

Stesso epilogo vale per chi è stato licenziato, sempre da un precedente pubblico impiego, per motivi disciplinari. Inoltre, non possono fare domanda chi è soggetto a condanne penali o a misure preventive, anche se verificatesi in passato. Infine, non può svolgere la prova concorsuale chi è soggetto a sentenze da parte della Corte dei Conti che abbiano accertato a carico del suddetto una responsabilità amministrativa o contabile.

I requisiti formativi richiesti

Oltre ai requisiti generali, sono richiesti anche dei requisiti specifici per i due lavori che promettono di guadagnare quasi 2.000 euro al mese. Per la figura di istruttore amministrativo contabile è richiesto il diploma di maturità e la patente di guida B. Anche agli istruttori di vigilanza sono richiesti gli stessi requisiti, oltre a un’ulteriore patente, ovvero la A o la A2. Ovviamente, per tale mansione, è necessario essere in possesso dei requisiti previsti per risultare agente della pubblica sicurezza.

Quante sono le prove e come posso inviare la domanda di partecipazione?

La prova concorsuale si articolerà in due prova, una di tipo scritta e un’altra di tipo orale. Le domande di partecipazione possono essere inviate entro il 9 giugno 2022, ovviamente, per via telematica. La piattaforma online che permetterà ciò è riportata al seguente link:  https://www.comune.portogruaro.ve.it/it/news/1336960

Invece, tutti coloro che vogliono conoscere maggiori informazioni sui due bandi di concorso, possono dare un’occhiata ai testi a questa pagina.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base