Addio alle punture di zanzare: ecco il trucco casalingo al 100% che evita di grattarci all’infinito!

Perché non creare una difesa contro le punture di zanzare tranquillamente a casa? Evitiamo, infatti, di recarci in farmacie oppure in altre strutture commerciali i quali vendono prodotti che garantiscono la sicurezza contro le punture.

Questi, per quanto possano essere efficaci, non sono mai naturali al 100% e, tra l’altro, costano anche parecchio! Infatti, prima di fare una cosa del genere, vediamo se siamo in grado di difenderci da soli dalle zanzare e dalle loro fastidiosissime punture.

Addio alle punture di zanzare: ecco il trucco casalingo al 100% che potrebbe risparmiarci di grattarci all'infinito!
Canva.com

Certo, ufficialmente non è ancora iniziata l’estate, ma si può dire che iniziano a farsi sentire tutti gli aspetti tipici di una simile stagione. Come dimenticare quel caldo tremendo di qualche giorno fa? E siamo solo all’inizio. Ovviamente, con la bella stagione alle porte, non solo emergono i tanti aspetti positivi. Si va al mare, ci si abbronza, si va in vacanza, ci si veste con abiti più freschi, le giornate si allungano. Insomma, sembrerebbe tutto perfetto se non fosse per gli aspetti negativi che l’estate, come ogni stagione, ha. E parliamo del torbido caldo a cui dobbiamo prepararci, il sudore, le notti insonni per via sempre del caldo e, soprattutto, alcuni animaletti che iniziano a farsi sentire pure troppo.

Tra questi, non solo le api, ma soprattutto le zanzare che con le loro punture ci costringono a grattarci in ogni dove. E non parliamo di quando decidono di attaccare parti alquanto particolari del nostro corpo, come la caviglia, oppure la schiena. Insomma, zone non proprio facile da grattare o sensibili. Dobbiamo prepararci a contorcerci dal prurito. Intanto, restando in tema “zanzare” segnaliamo altri trucchi da conoscere affinché si dimentichino totalmente di noi. Invece, cambiando discorso, avviciniamoci al mondo della bellezza e dell’alimentazione, oltre che salute. Segnaliamo tutte le proprietà benefiche della buccia di arancia e come essa possa diventare una maschera per il viso. Detto questo, vediamo come allontanare le zanzare con un metodo davvero molto interessante.

Cosa bisogna fare per tenere alla larga le zanzare ed evitare le loro punture

Uno dei tanti metodi per proteggersi dalle zanzare sono degli spray acquistabili in farmacia oppure nei grandi supermercati. Questi, spruzzandoli sul tutto il corpo, dovrebbero garantire la completa protezione dalle punture. Ma, spesso e volentieri, si verificano diverse situazioni. O puzzano terribilmente, al punto che si decide di farne a meno e di sacrificarsi. Oppure, hanno anche un buon profumo, ma non sono per nulla efficaci. Ma potrebbe anche capitarci lo spray giusto che è sia profumato oltre che efficiente.

C’è da dire una cosa, che non tutti i produttori di simili spray ci dicono. La verità è che lo spray funziona o meno in base alla tipologia della pelle. Un simile concetto riguarda proprio la puntura di zanzara. Ci sono persone che non vengono minimamente toccate da questa e altre, che purtroppo, ne sono il bersaglio preferito. Insomma, il tutto, involontariamente, dipende da noi e da come siamo fatti. Comunque sia, il metodo che di seguito illustreremo dovrebbe funzionare per chiunque. Tuttavia, qualora non fosse così, almeno ci si può consolare col fatto di non aver speso chissà quanti soldi!

Arrivando al fulcro dell’argomento, abbiamo bisogno di comprare alcune cose. Queste sono 5 g di glicerina, 20 g di alcool e 20 gocce di olio essenziale alla citronella. E poi 10 gocce di olio essenziale al geranio e 24 g di acqua che abbiamo già a casa. Tutto quello che bisogna fare è creare un mix tra questi ingredienti e versarli poi in un flaconcino avente uno spruzzino. Dopo averlo chiuso per bene, basta agitare e spruzzare su tutto il corpo.

I rimedi più classici contro le zanzare

E quindi, un nuovo metodo di protezione si aggiunge a quelli più classici. Parliamo, ad esempio, di piastrine insetticida oppure dell’aglio. Forse non è noto a tutti, ma si dice che sistemando o sui balconi o sui davanzali qualche spicchio d’aglio possa scongiurare le punture delle stesse. Il motivo sarebbe il forte odore dell’aglio che le convincerebbe a non azzardarsi ad entrare in casa nostra. E poi come non citare l’immancabile citronella, una pianta il cui odore avrebbe lo stesso effetto dell’aglio sulle nostre nemiche della pelle.

Comunque, che si tratti dello spray fatto in casa o di queste altre alternative già più o meno conosciute, sarebbe bene di affidarsi prima a simili metodi naturali. Il motivo è semplice: questi, per quanto possano essere anche inefficaci, non recheranno alcun problema alla nostra pelle e salute. Tuttavia, qualora nessuno di loro dovesse funzionare, allora si può decidere di ricorrere ai ripari “pesanti”.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)