Come perdere 20 kg in un mese: la dieta che funziona davvero ma non è per tutti

Una dieta che promette a chi la segue con costanza e sacrificio di perdere 20 kg al mese è realtà. Il suo creatore è un noto nome nel settore ed ha riscontrato un certo successo soprattutto in tv.

Stiamo parlando del noto Dottor Nowzaradan. Chi ha seguito il programma televisivo “Vite al limite” sicuramente avrà imparato a conoscere tale esperto. Ma anche chi non è particolarmente un fan del programma. Infatti, per via della sua mimica facciale non proprio espressiva, il dottore in questione è diventato uno dei più celebri meme usati nel mondo del web. Che lui lo sappia o meno, poco importa. Al contrario, invece, è diventata di dominio pubblico la dieta a cui sottopone i suoi pazienti.

Come perdere 20 kg in un mese: la dieta restrittiva che promette miracoli solo per alcune persone
Adobe Stock

Infatti, chi ha seguito il format, avrà notato come questo si articolasse in due nodi. Si iniziava con la dieta da dover seguire per un certo periodo di tempo e, in seguito, si passava all’operazione che avrebbe dato nuova vita al paziente. Stiamo parlando, in effetti, di persone troppo in sovrappeso che si sottoponevano d’urgenza alla cura del dottor Nowzaradan per seri motivi salutari. Non stiamo parlando di leggere forme di obesità, che non richiedono chissà che particolari operazioni. Al contrario, facciamo riferimento a persone che non erano più capaci di lavarsi o alzarsi dal proprio letto. Insomma, che non erano più in grado di svolgere le più piccole mansioni quotidiane. Non a caso, delle volte i pazienti, nonostante la dieta e l’operazione, non continuando lo stile di vita sano voluto dal dottore, hanno perso la vita. Il motivo è presto detto: il ritorno alle cattive abitudini, in assenza del controllo di Nowzaradan , diventava fatale.

Comunque, tornando alla dieta, da come si è potuto comprendere, non è una dieta che tutti possono seguire. Essa è indirizzata a chi si trova in un’allarmante situazione di obesità e vuole perdere chili il più in fretta possibile. La stessa si basa su un contributo energetico di 1200 calorie previste per ogni giorno. Ci teniamo a sottolineare come una dieta simile, prima di essere presa in considerazione, deve essere sottoposta alla valutazione del proprio medico. Si tratta di un regime alimentare davvero molto rigido che non tutti possono sopportare. Intanto, restando nel tema dell’alimentazione e della salute, segnaliamo come le ciliegie possano apportare dei benefici per chi soffre di diabete. Oppure, un altro interessante articolo riguarda gli insospettabili 8 alimenti che fanno aumentare il reflusso. Detto questo, iniziamo a comprendere come si possano eliminare 20 kg in un mese

Il regime alimentare che promette meno 20 kg al mese, tutte le avvertenze da conoscere

Prima di iniziare, c’è da fare una grande premessa: trattandosi di un regime restrittivo, la dieta in questione non può essere seguita oltre i due mesi previsti dal suo inizio. Parliamo di un regime alimentare che include un ridotto numero di carboidrati. I 5 pasti in tal caso si riducono a 3, e ciò vuol dire che sono totalmente aboliti i classici spuntini che ogni dieta ammette. Oltre a ciò, l’abolizione vale anche per il pane, pasta e qualsiasi alimento che al suo interno preveda dei carboidrati. Stesso discorso vale per i cibi fritti.

Questi sono sostituiti in grande quantità dalle verdure. Parliamo di insalate, zucchine, cavolfiori e broccoli. La carne, invece, è ammessa ed è previsto un apporto di 140 grammi al giorno. Inoltre, è sempre bene mangiare più carne bianca rispetto a quella rossa. Per quanto riguarda i contorni sì ai fagiolini, broccoli, asparagi e cavoli di Bruxelles. E poi ancora sono bene accetti sedano, carciofi, melanzane e porri. Importante è idratarsi bevendo anche due litri di acqua al giorno, i quali andranno a sostituire le bevande zuccherate. Inoltre, è fondamentale accompagnare il tutto con dell’attività fisica da svolgere ogni giorno.

Com’è strutturata la giornata tipo della dieta del dottor Nowzaradan

Per meglio capire com’è possibile perdere 20 kg in un solo mese, riportiamo l’esempio degli alimenti previsti in una giornata dal suddetto regime alimentare. Si inizia con la colazione: caffè, yogurt magro e latte scremato di 200 ml. Sì ad omelette o pane integrale con bresaola. Il pranzo prevede 100 gr di carne magra oppure del pesce, tranne sardine e salmone. Il tutto, ovviamente, è accompagnato dalle verdure non amidacee. Infine, al momento della cena è previsto un uovo sodo, sempre carne bianca e 50 gr di fagioli da scolare prima di mangiare.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base