Salmonella e cioccolato: 324 casi segnalati (non solo Ferrero) lo rivela l’ultimo “inquietante” rapporto EFSA

L’EFSA e il ECDC hanno pubblicato un aggiornamento sui casi di salmonella collegati a prodotti a base di cioccolato.

Nel mese di aprile, come si ricorderà, la Redazione ha pubblicato vari articoli sulla vicenda che riguardava la contaminazione (tra confermati e probabili) da Salmonella degli ovetti di cioccolato Kinder contaminati.

Salmonella e cioccolato
Foto Canva

La segnalazione risaliva ad alcuni mesi prima, precisamente il 7 gennaio, quando il primo caso è apparso evidente ai sanitari del Regno Unito. Ma il campione esaminato fu consegnato ai sanitari il 21 dicembre 2021.

Salmonella e cioccolato: 324 i casi segnalati, ecco l’aggiornamento EFSA

La contaminazione si è allargata in poco tempo in molte altre nazioni: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia e Svizzera.

I lotti di cioccolato segnalati furono immediatamente ritirati dagli scaffali di tutti i supermercati. Lo stabilimento belga, in cui il cioccolato era prodotto, chiuso dall’Ente per la sicurezza.

Si pensava che i casi segnalati si fossero fermati nel Nord Europa, senza arrivare in Italia o all’estero. Purtroppo, invece, il cioccolato contaminato da Salmonella giunse anche in Canada e poi negli Stati Uniti. In Italia a metà aprile giunse la notizia del primo caso di bambino ricoverato per Salmonella dopo aver mangiato un ovetto Kinder.

Attualmente i bambini coinvolti, con un’età inferiore ai 10 anni sono 324. Di questi, circa il 41% ricoverati in ospedale. L’EFSA e l’ECDC hanno pubblicato una nota in cui aggiornano la valutazione sul focolaio di infezione da Salmonella che ha contaminato il cioccolato in molti Paesi. Dichiarano, però, che i casi segnalati (tra confermati e probabili) sono ora in diminuzione.

Che cosa è la Salmonella

La Salmonella è un batterio che provoca nell’uomo la cosiddetta salmonellosi. È una malattia che è trasmessa dagli animali direttamente o indirettamente all’uomo. Causa focolai di epidemia per alimenti infetti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tra i sintomi ci sono febbre, diarrea, crampi addominali. A volte, se l’infezione arrivasse al sangue, la salmonellosi potrebbe provocare la morte. Qualora si sospetti di contaminazione di Salmonella conviene immediatamente contattare il medico.