Offerte di lavoro solo con la terza media in Provincia e Comune, affrettati la scadenza è vicina

Sono stati da poco resi noti dei progetti di formazione che nel migliore dei casi garantiscono l’assunzione a tempo indeterminato.

Per essere ancora più chiari, stiamo parlando di ben 3 bandi di concorso il cui mittente è la Città Metropolitana di Genova, capoluogo della Regione Liguria. I bandi sono stati pubblicati sul numero 31 della Gazzetta Ufficiale lo scorso 19 aprile 2022.

Hai solo la terza media? Sbrigati a candidarti a queste offerte di formazione e lavoro prossime alla scadenza!
Adobe Stock

Sommati tra di loro, i concorsi mettono a disposizione dei candidati 10 posti di lavoro. Scendendo ancora di più nel particolare, queste nuove risorse saranno assunte attraverso un contratto di formazione che permetterà loro di lavorare per ben 12 mesi. Pertanto, sono ricercati degli operai appartenenti alla Categoria B che possiedono, oltre alla licenza di terza media, alcune specializzazioni.

Una volta terminato il periodo di formazione è possibile lavorare a tempo indeterminato qualora si dimostri di possedere le competenze necessarie. Detto questo, consigliamo di dare un’occhiata anche ad altre proposte lavorative. Ad esempio, è stato da poco pubblicato un altro concorso volto all’assunzione di agenti di Polizia locale presso il Comune di Pordenone. Oppure, un altro interessante articolo da leggere parla del trucco per cercare lavoro e organizzare il proprio CV. Dopo questa piccola parentesi, possiamo dedicarci ai corsi di formazione e lavoro in questione.

Tutto quello che sappiamo sui nuovi corsi di formazione previsti dalla città di Genova

I 10 posti previsti dai corsi di formazione saranno così distribuiti. Sono richiesti 2 operai autisti che saranno impiegati alla guida di autocarri. I mezzi in questione peseranno più di 3,5 tonnellate. Uno dei 2 posti, inoltre, spetta ai volontari delle Forze Armate. Gli altri 7 posti, invece, sono rivolti ad operai che dovranno occuparsi della manutenzione delle strade della città di Genova. Anche in tal caso è previsto un posto di riserva per i volontari delle Forze Armate. Infine, l’ultimo posto è rivolto ad operai addetti alla segnaletica della suddetta città ligure. In tal caso non sono previste riserve per le Forze Armate.

I requisiti basici per partecipare ai tre concorsi

In tutti e tre i bandi è richiesto che i candidati siano cittadini italiani oppure di uno dei paesi facenti parte dell’Unione Europea. È necessario avere tra i 18 e i 32 anni e godere dei diritti civili e politici, oltre che non essere escluso dall’elettorato politico. Non possono partecipare i soggetti con condanne penali a loro carico o che si trovano in uno stato di prevenzione. Stesso discorso vale per chi si ritrova ad essere protagonista di procedimenti penali attualmente in corso con possibili esiti come sospensione ed estinzione del rapporto lavorativo. Un simile discorso vale per chi è stato destituito, dispensato o decaduto da un precedente pubblico impiego per carenza di rendimento lavorativo. Inoltre, è richiesta la giusta idoneità fisica che i tre ruoli prevedono.

Quali sono i requisiti specifici richiesti

Agli operai autisti che si candideranno al progetto di formazione è richiesta la licenza di terza media. E poi ancora altre certificazioni come la patente di guida C e la Carta di Qualificazione del Conducente (CQC). Invece, agli operai addetti alla manutenzione delle strade, oltre alla terza media è richiesta la patente di guida B. Saranno prese in considerazione anche categorie di patente di guida superiori. Infine, anche all’operaio che lavorerà alla segnaletica stradale della città di Genova saranno richiesti gli ultimi 2 requisiti poco prima citati.

Quante sono le prove previste e come posso candidarmi ai tre concorsi di formazione

Per partecipare al progetto di formazione di queste tre categorie è necessario svolgere tre prove concorsuali. La prima è di tipo preselettiva, la seconda è di tipo pratica e la terza, invece, sarà di tipo orale. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 19 maggio 2022. Ovviamente, anche in tal caso è prevista la modalità telematica. Tutti coloro che sono interessati ad altre informazioni inerenti alle materie d’esame e alla procedura di presentazione della domanda possono dare un’occhiata ai 3 bandi. Questi, nello specifico, sono riportati separatamente, assieme al manuale di compilazione, al suddetto link: https://bandicm-spid.regione.liguria.it/bandicmweb/home.