Sogni un futuro nella pasticceria? Arriva il concorso per le scuole alberghiere di tutta Italia

Finalmente qualcosa che concretizzi ciò che si apprende a scuola: un contest di pasticceria rivolto ad una particolare categoria di studenti dell’indirizzo alberghiero.

Stiamo parlando del “Concorso Nazionale di Pasticceria Ragazzi Speciali” rivolto a tutti gli istituti alberghieri presenti sulla nostra penisola. A renderlo noto è lo stesso sito del Ministero dell’Istruzione.

Sogni un futuro nella pasticceria? Arriva il concorso per le scuole alberghiere di tutta Italia
Pexels.com

Il concorso in questione è stato voluto e promosso dalla collaborazione tra più enti nazionali e non. Il primo è la Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria (FIPGC). Il secondo ad aver partecipato è la Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri di Italia (Re.Na.Ia.). Il terzo ed ultimo ente che ha permesso tutto ciò è l’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale (ANFFAS). Per adesso sappiamo che il contest dedicato alla pasticceria e alla categoria dei ragazzi speciali avrà luogo in data 26 maggio 2022 a Termoli, presso la Provincia di Campobasso. Più nello specifico, l’edificio che ospiterà la prima edizione del contest è l’IPSEOA “Federico di Svevia”.

Intanto, restando nell’ambito della scuola, segnaliamo le ultime notizie sul maestro di ginnastica nelle scuole primarie. Un risultato davvero straordinario per l’istruzione, anche se sono sorti alcuni dubbi in merito alla modalità di reclutamento. Un’altra bella notizia, poi, riguarda un aumento nella busta paga di aprile per tutto il personale scolastico. Detto questo, passiamo alle informazioni più importanti del concorso.

Concorso Nazionale di Pasticceria per gli studenti italiani, cosa sappiamo?

Lo scopo di un simile contest è quello di valorizzare le competenze e le capacità che gli studenti con programmazione differenziata possiedono. Questi avranno modo di dare il meglio di sé confrontandosi con la cultura della pasticceria italiana e anche internazionale. Infatti, il concorso è rivolto alla realizzazione di un dolce tipico della propria città o Regione. Allo stesso modo, però, è data la possibilità a questi ragazzi di realizzare un dessert totalmente nuovo che abbia alla base più ingredienti tipici. Ma il contest non si ferma qui. Ai ragazzi che decideranno di partecipare è chiesta anche la realizzazione di una brochure dedicata al dolce, con tanto di foto e storia. Insomma, le cose si fanno davvero serie.

Le regole da conoscere per poter partecipare

Tutti gli istituti italiani potranno presentarsi con una squadra composta da soli 2 alunni scelti dalle classi terze, quarte e quinte. L’indirizzo scolastico di specializzazione richiesto è “Enogastronomia e ospitalità alberghiera”. Al team, ovviamente, parteciperà anche l’insegnate che farà da accompagnatore. Protagonista indiscusso della squadra è lo studente con programmazione differenziata. L’altro, invece, con programmazione normale, fungerà da assistente.

Allo stesso modo, possono partecipare sia gli istituti statali che paritari con l’indirizzo poco prima menzionato. Tutti gli alunni dovranno presentarsi con divisa, Green Pass e mascherina FFP2. L’edificio che accoglie il contest sarà provvisto di tutte le attrezzature fondamentali per il lavoro. Parliamo, dunque, di forni di nuova generazione, abbattitori, temperatrici e planetarie. I partecipanti, invece, dovranno portare da casa tutta la minuteria specifica: ad esempio parliamo di coppa pasta, anelli, stampi e molto altro.

Come si svolgerà la gara per i futuri pasticceri

Il contest dedicato alla pasticceria prevede due sessioni di svolgimento, una di mattina e un’altra di pomeriggio. Alle 08:00 è previsto l’arrivo presso l’istituto prima citato. Per le ore 09:00 è organizzata una riunione con i docenti ed i concorrenti e alle 09:30 faranno il loro ingresso i primi concorrenti. Alle ore 10:30 saranno presentati i lavori e alle ore 13:00 è previsto un momento di pausa. In questo orario sarà possibile gustare un pranzo preparato dai docenti e studenti dell’istituto che ospita la gara di pasticceria. Alle 18:30 è prevista la fine del concorso, mentre alle 19:00 si passa alla premiazione. Ovviamente, come in ogni contest che si rispetti, sono previsti il 1°, 2° e 3° posto. A prescindere da questi, a tutti sarà rilasciato un attestato di merito assieme ad una medaglia.

Come posso partecipare

L’ultimo giorno per presentare la domanda di partecipazione è il 30 aprile 2022. In modo particolare, bisognerà inviare due schede di accreditamento a due destinatari. Questi sono l’Istituto Alberghiero “Federico di Svevia”” di Termoli, avente l’indirizzo cbrh010005@istruzione.it e il numero telefonico 0875.706582. Il secondo destinatario, invece, è il Responsabile Comparto Scuole FIPGC Prof. Maurizio Santilli, il quale ha l’indirizzo fipgc.compartoscuole@gmail.com. Il suo contatto telefonico, invece, è 339.7332591.

Le suddette schede e il bando sono disponibili alla pagina istituzionale del ministero dell’istruzione: https://www.miur.gov.it/web/guest/-/concorso-nazionale-di-pasticceria-ragazzi-speciali-del-terzo-quarto-e-quinto-anno-degli-istituti-professionali-per-l-enogastronomia-e-l-ospitalita-alb.