Lavorare in Comune anche solo con il diploma: ecco dove e quando fare domanda

I giovani  hanno la possibilità di affacciarsi al mondo del lavoro grazie a 10 tirocini retribuiti anche solo con il diploma.

Il programma è rivolto ai NEET, acronimo che sintetizza la locuzione inglese “Not in Education, Employment or Training”. Il discorso, dunque, è rivolto ai ragazzi e alle ragazze attualmente non impegnati a scuola oppure in un contesto lavorativo. Sebbene esista da un bel po’ di tempo, proprio negli ultimi anni il fenomeno sta avendo un’importante espansione.

Tirocini pagati per i giovani della Campania, una grande esperienza da non rifiutare
Pexels.com

Chi ha pensato ad un progetto del genere, volto a dare una scossa nella vita dei giovani NEET, è stato il Comune di Ariano Irpino in Campania. Questo, situato nella provincia di Avellino, ha progettato dei tirocini di forma extracurriculare. Il progetto farà parte del Piano di Attuazione Regionale “Garanzia Giovani”, che già in passato si è speso profondamente a favore dei ragazzi. Si tratta di una grande occasione non solo di formazione, ma anche economica. Infatti, per tutti coloro che aderiranno, è prevista una mansione di tipo mensile di 500 euro. I tirocini, poi, non dovrebbero durare a lungo, ma solo un anno. Intanto, restando sempre in tema giovani, ricordiamo le ultime novità riguardanti il Bonus Cultura 500.

Come partecipare ai 10 tirocini, i requisiti fondamentali per l’ammissione

Principalmente, il progetto è rivolto ai NEET tra i 16 e i 29 anni. Questi non devono risultare iscritti a scuola, a corsi di formazione e all’Università. Inoltre, non devono nemmeno essere occupati in ambito lavorativo e in corsi di aggiornamento. La possibilità, però, di svolgere i tirocini per almeno un anno è data anche ai non NEET. Più nello specifico, ai giovani avente un’età compresa tra i 16 e i 35 anni iscritti a “Garanzia Giovani”. Ovviamente, è necessario essere residenti nella regione della Campania e non aver partecipato ad altri progetti del programma di inserimento giovanile nel mondo lavorativo.

Oltre a questi primi requisiti generali, è obbligatorio possederne anche altri di tipo più specifico. Per l’area tecnica di ingegneria è necessario avere una laurea in Ingegneria o un titolo dello stesso valore. Stesso discorso vale per l’area, sempre tecnica, di architettura. Passando all’area amministrativa, invece, bisogna essere laureati in Giurisprudenza o possedere un titolo simile. Mentre, per l’area di tipo finanziaria è richiesto il solo diploma. Questo deve esser stato conseguito o in un Istituto Tecnico Commerciale o Economico.

Le mansioni che si andranno a svolgere

I compiti da svolgere riguardano l’organizzazione di attività di tipo interno ed il contatto col pubblico. I 10 ragazzi che assunti saranno distribuiti nel seguente modo. Tre di loro lavoreranno in ambito amministrativo e altri tre in quello finanziario. Poi, due di loro saranno impiegati in ambito ingegneristico e i restanti due in quello architettonico.

Come posso fare domanda e come si svolgerà la selezione

Tutti coloro che hanno interesse per i 10 tirocini dovranno semplicemente accedere alla piattaforma “Cliclavoro Campania”. Al contrario, coloro che non sono attualmente registrati possono farlo direttamente con lo SPID e seguire tutte le procedure richieste. Per quanto riguarda la selezione, questa avverrà tenendo in considerazione i titoli posseduti e presentati all’interno del CV caricato in piattaforma. Altro criterio di selezione è la residenza. Infine, ricordiamo che per adesso il progetto non è stato ancora avviato. Il Comune di Ariano Irpino, infatti, ha solo annunciato la possibilità di candidarsi già in anticipo.

Impostazioni privacy