La guida per scegliere un’agenzia immobiliare senza avere sorprese

La materia immobiliare non è di facile comprensione ed infatti esistono i professionisti e le loro consulenze nell’ambito. Come scegliere un’agenzia immobiliare per le proprie necessità?

Calcolatrice e casetta bianca e rossa
Scegliere un’agenzia immobiliare non è facile, leggi come fare (Pixabay)

Se hai bisogno di vendere la tua casa perché hai intenzione di trasferirti altrove, oppure vuoi vivere in affitto ma non sai ancora in quale abitazione e intendi provare a risparmiare qualcosa, o – ancora – se se stai cercando un immobile a scopo investimento o da comprare per andarci a vivere con la tua famiglia, potresti considerare l’opzione della consulenza e dell’assistenza di un’agenzia immobiliare.

Di fatto le attività svolte dall’agenzia sono alternative rispetto alla cd. trattativa privata, ossia il processo in cui le parti coinvolte (venditore e acquirente o locatore e conduttore) dialogano tra loro al fine di addivenire ad una soluzione conveniente per entrambe.

Oggi non tutti hanno tempo o competenze utili a trattare autonomamente la locazione o l’acquisto di immobili, e preferiscono affidarsi ai professionisti del mattone. Ma come scegliere un’agenzia immobiliare? Quali aspetti considerare per essere assistiti al meglio? Ecco cosa devi sapere per sentirti sicuro.

Compravendita o locazione immobiliare?

Prima di tutto, chiediti cosa desideri tu, in modo da iniziare poi la ricerca dell’agenzia che fa al caso tuo. Sei interessato a comprare, vendere o affittare un immobile? Cerchi una casa in un condominio o un’abitazione indipendente? Nuova o da ristrutturare?

Sono domande a cui dovrai dare tu una risposta e, una volta che l’avrai data, con le tue richieste ed esigenze potrai scegliere l’agenzia immobiliare, che ti aiuterà a far divenire realtà i tuoi obiettivi.

Anzi, se ti mostrerai subito con le idee chiare su cosa cerchi – e su cosa non cerchi – faciliterai i compiti all’agente immobiliare, che avrà tutti gli strumenti per venirti incontro con offerte e proposte su misura.

Il rilievo del budget di spesa

Non dimenticare di verificare attentamente qual è il tuo budget, perché oltre una certa soglia potresti renderti conto che è preferibile non andare – per non intaccare i tuoi risparmi e conservarli per possibili necessità future.

Ad un’agenzia immobiliare dovrai lasciar intendere quanto vuoi spendere al massimo, perché solo così ti sarà possibile ricevere esclusivamente offerte compatibili con le tue risorse economiche. Inutile andare a visitare un immobile, per poi rendersi conto che il prezzo d’acquisto non è sostenibile.

E se devi vendere, ricorda sempre di ottenere una stima del valore del tuo immobile, prima di rivolgerti ad un’agenzia immobiliare.

L’accoglienza del cliente

Come saprai, i professionisti del settore sono davvero tanti oggigiorno. Specialmente nelle grandi città a ogni angolo si può trovare un’agenzia immobiliare con le sue offerte. Ma come sceglierne una senza fare un buco nell’acqua? Ebbene, non dimenticare di valutare l’accoglienza nei confronti del cliente.

Se l’agente, fin dal primo incontro, si dimostra cordiale, gentile, disponibile a chiarire ogni dubbio, rispettoso e rintracciabile anche tramite telefono o mail, sicuramente ciò giocherà a suo favore.

Osserva la professionalità della persona a cui ti rivolgerai per un primo colloquio conoscitivo, per valutare se davvero l’agenzia è quella giusta. Ricorda quindi che nelle loro attività, le agenzie immobiliari devono sempre aderire alle regole e alle disposizioni fissate dalla Camera di Commercio e servirsi di modelli predefiniti – approvati da essa – per la compilazione di documenti e contratti relativi alle transazioni immobiliari.

Ciò permette di lavorare in piena trasparenza e consentirà a te di avere le idee più chiare, durante l’iter che porterà alla compravendita o all’affitto.

L’attenzione al proprio lavoro e al mercato locale

Oltre a ciò l’attenzione alle proprie offerte immobiliari, è un dettaglio non secondario. Una seria agenzia dà al potenziale cliente tutte le informazioni sulla villetta o appartamento condominiale in vendita, dettagliando processo di vendita, gli step da seguire e come stabilire il prezzo.

E chi deve vendere farà bene a scegliere un’agenzia immobiliare capace di guidare passo passo: specialmente coloro che di vendite di questo tipo sanno poco o nulla, apprezzeranno e consiglieranno l’agenzia ad amici e parenti.

In particolare, ricorda di valutare sempre l’effettivo livello di assistenza e supporto che ti serve durante il processo di compravendita o locazione dell’immobile. Se necessiti di un’attenzione personalizzata e un supporto continuo da parte dell’agenzia, affidati a professionisti che offrano servizi completi e con notevole presenza sul territorio.

Tieni conto anche di quanto segue: una buona agenzia immobiliare ha molta conoscenza del mercato locale in cui è attiva. Perciò non dovrebbe aver alcun problema a rispondere a una domanda attinente alla situazione immobiliare nella città o quartiere in cui vivi.

Presenza sul web, aggiornamenti e iscrizioni

Altri aspetti molto importanti per scegliere un’agenzia immobiliare, attengono all’effettiva attività sul territorio. Quanto un’agenzia è ‘viva’ e operativa? Per saperlo dà un’occhiata al suo sito internet, e vedi come è strutturato.

Qui solitamente potrai trovare tutti i servizi offerti ed, anzi, la maggior parte delle operazioni di compravendita oggi partono proprio online.

Inoltre, se vuoi scegliere un’agenzia immobiliare senza sbagliare, dà importanza agli aggiornamenti. Agenti che regolarmente si formano e che seguono corsi specialistici, saranno sicuramente più preparati a risolvere le questioni pratiche che gli presenterai.

Considera anche l’attività sul territorio, sul piano delle associazioni e delle realtà locali: potresti ottenere altre informazioni interessanti sull’iscrizione di un determinato agente a un organismo o ente.

Leggi le recensioni online

Se hai dubbi su come scegliere l’agenzia immobiliare, non dimenticare che il web può esserti d’aiuto anche in questo. Leggi con attenzione le recensioni internet su piattaforme specializzate, perché molto probabilmente troverai utenti che già si sono rivolti a una data agenzia. Ciò potrebbe consentirti di fare una scelta più ponderata.

Avendone la possibilità, controlla se ci sono eventuali reclami o controversie verso le agenzie immobiliari che potrebbero sollevare preoccupazioni sulla loro affidabilità.

Confronta le agenzie immobiliare

Nessuno ti obbliga a scegliere in breve tempo. Perciò recati in più agenzie immobiliari del tuo territorio e valutane professionalità, cortesia e disponibilità. Confronta servizi e approcci nei tuoi confronti, per capire qual è il ‘pacchetto’ più interessante e più conveniente in fatto di rapporto qualità-prezzo.

Infine, strategia di marketing e pubblicità, il livello di assistenza offerta durante tutto il processo di compravendita o locazione, e trasparenza sui costi e le commissioni faranno sicuramente la differenza e ti aiuteranno a capire come scegliere l’agenzia immobiliare che fa per te.

Lascia un commento


Impostazioni privacy