Il trucco per pulire il vetro della doccia con efficacia: risolverà tutti i problemi e senza fatica

È il momento di risolvere una volta per tutte il problema del vetro della doccia da pulire in continuazione a causa del calcare. 

Basta poco per avere un vetro pulito a lungo e il rimedio è naturale. Niente prodotti nocivi per la salute ma un trucco rapido che elimina anche il calcare più ostinato. Non rimanere che provarlo e testarne l’efficacia.

Come pulire il vetro della doccia
Vetro della doccia brillante con un semplice trucco (Informazioneoggi.it)

Le pulizie di casa sono una croce per la maggior parte delle persone. Nessuno ha voglia di sprecare tempo dietro alle pulizie eppure è ciò che bisogna fare per vivere in un ambiente pulito e ordinato. Bisogna armarsi di pazienza, sistemare ciò che è fuori posto, spolverare, lavare il bagno, piatti e cucina e i pavimenti ogni giorno per avere sempre una casa splendente.

Ognuno escogita trucchi personali per sbrigare le faccende al meglio e nel minor tempo possibile. L’organizzazione è fondamentale per non allungare eccessivamente i tempi e non spendere troppe energie. Eppure ci sono dei lavori che richiedono molto impegno e alla fine non si avrà nemmeno un risultato soddisfacente o che duri a lungo. È il caso della pulizia del vetro della doccia. Sapone, incrostazioni, calcare rendono il vetro subito meno brillante e sporco. Come rimediare a questo inconveniente?

Il trucco per avere un vetro della doccia pulito più a lungo

Quando si lava il vetro della doccia occorre pensare a come evitare la ricomparsa veloce del calcare e delle macchie sui vetri. Il trucco migliore è intervenire subito ogni volta che un membro della famiglia fa la doccia. Asciugando l’acqua i residui di toglieranno e si eviterà il deposito del calcare. In più, aggiungendo un trattamento anticalcare si ritarderà ulteriormente la comparsa di aloni e calcare sul vetro della doccia.

Se il calcare è molto ostinato e non si dovesse togliere tanto facilmente? Poi ci sono anche i bagnodoccia e gli shampoo nonché i detergenti a sporcare ogni giorno lasciando residui. Per rimuovere tutto efficacemente senza ricorrere a prodotti industriali basta creare una miscela di bicarbonato di sodio e aceto in aggiunta all’acqua. Anche il succo di limone può aiutare a pulire il vetro.

La soluzione si dovrà inserire in uno spruzzino e dovrà essere applicata sulle parti interessate lasciandola agire per diversi minuti. Poi si procederà passando un panno in microfibra inumidito con aceto o succo di limone. Strofinate bene e ogni residuo si toglierà. Può essere utile fare una passata finale con una spazzola tergivetro o dell’acqua distillata con aceto.

Lascia un commento


Impostazioni privacy