Come pulire le zanzariere e non rovinarle: il metodo che funziona davvero e facile da usare

Pulire le zanzariere può sembrare un’impresa impossibile ma con il metodo che stiamo per suggerire sarà tutto più semplice.

Vi suggeriamo un trucco di pulizia delle zanzariere veloce ed efficace. Settembre è il momento ideale per metterlo in pratica dopo un estate di inteso utilizzo.

Come pulire le zanzariere
Come pulire le zanzariere – Informazioneoggi.it

Per pulire le zanzariere senza svolgere un lavoro troppo pesante basterà avere a portata di mano un pennello a setole morbide, del sapone biodegradabile, un panno in microfibra e un panno. Con il pennello si dovrà iniziare a spolverare la zanzariera.

Poi bisognerà riempire la bacinella di acqua calda e aggiungere poco sapone, senza eccedere nella quantità. Dopo aver mescolato con cura si dovrà immergere il panno nell’acqua.

Una volta strizzata, passate la pezza sulla zanzariera facendo attenzione alla pressione esercitata. Poi si dovrà passare un panno asciutto per togliere l’acqua in eccesso sulla rete. Qualora dopo questi passaggi dovesse esserci ancora dello sporco si potrebbe passare sulla zanzariera un aspirapolvere con potenza minima per evitare danni alla rete.

Per quanto riguarda il telaio si può lavare semplicemente con un panno bagnato e sapone neutro. Mai usare alcol, detergenti abrasivi, diluenti per non danneggiare la struttura o la rete e mai usare lubrificanti a base oleosa o grasso sulla guida o parti mobili per evitare di accumulare lo sporco e rendere il prodotto mal funzionante.

Impostazioni privacy