Il comune assume assistenti diplomati part time, la busta paga è di 1486 euro al mese, partecipa alla selezione

Nuove interessanti opportunità lavorative arrivano dal Nord del paese. Un bando comunale pronto a fare il pieno di adesioni.

Negli ultimi anni la situazione nel nostro paese, per quel che riguarda il mondo del lavoro sembra aver preso finalmente la giusta strada. Ottimi consensi stanno ottenendo i numerosissimi bandi pubblici organizzati da numerosi enti statali.

Lavoro in biblioteca
Bando di concorso Comune di Arcore – informazioneoggi.it

Anche il settore privato sta gradualmente aprendo le porte a nuove assunzioni con tantissime aziende, italiane ed estere pronte ad assumere migliaia di nuovi dipendenti in virtù della sempre più forte domanda di persona in ruoli chiave e in posizioni tutte nuove.

Quello che sta succedendo, soprattutto negli ultimi mesi, fa ben sperare per il futuro. Il paese a questo punto riprende a muoversi, nella speranza che siano in molti a trovare il lavoro della vita, quello praticamente ricercato da sempre. L’ultimo bando di concorso arriva dal Comune di Arcore, in provincia di Monza e Brianza.

La selezione in questione è aperta a diplomati e laureati e prevede l’assunzione di due assistenti di biblioteca, per quel che riguarda l’area degli istruttori. Il contratto in questione sarà da intendere a tempo indeterminato e parziale. Busta paga da 1486 euro mensili. Tutte le informazioni sono disponibili direttamente presso i canali web del Comune di Arcore.

I requisiti per partecipare alla selezione in questione sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea o altra categoria indicata nel bando;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale alla mansione;
    età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • assenza di condanne penali che possano impedire la costituzione del rapporto di impiego;
  • inesistenza di qualsiasi causa ostativa a stipulare contratti con la Pubblica Amministrazione;
  • regolarità nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado.

In merito allo stesso concorso in questione è giusto sottolineare che, cosi come specificato dallo stesso Comune di Arcore “si rende noto che sul concorso opera la riserva di n.1 posto a favore dei volontari FF.AA.“.

Una occasione in ogni caso da non perdere assolutamente. Il mondo del lavoro chiama e il candidato potenziale, alla ricerca di una occupazione risponde nel modo migliore. Il paese, insomma, pare sia tornato a correre.

Impostazioni privacy