Pianta di limone, potatura e innesti da fare a settembre: come prepararla all’arrivo dell’autunno

In vista dell’autunno la pianta di limone deve essere preparata al meglio per non sentire le basse temperature: tutto su potatura e innesti.

Gli amanti di giardinaggio sicuramente avranno a disposizione una pianta di limone. Questa oltre a dare dei prodotti amatissimi regala un profumo intenso e al tempo stesso delicato. La cura poi è fondamentale in previsione delle giornate caratterizzate dalle basse temperature.

Pianta di limone potatura e innesti a settembre
La potature e gli innesti per la pianta di limone da fare a settembre – Informazioneoggi.it

Avere a disposizione una pianta in perfette condizioni è anche motivo di orgoglio per chi la gestisce. Per la pianta di limoni basta avere un piccolo spazio esposto a sud o a ovest e che tenga lontano i venti freddi. Questo perché i limoni hanno bisogno di stare in un’ambiente in cui la temperatura va dai 10 ai 30 gradi. In vista dell’autunno quindi è utile conoscere tutte le disposizioni in merito alla potatura e agli innesti.

Potatura e innesti della pianta di limone in vista dell’autunno: così avremo un vaso rigoglioso

In vista dell’autunno la pianta di limoni ha bisogno di un certo tipo di potatura e determinati innesti. La potatura va eseguita da luglio e deve essere fatta con decisa attenzione. Andiamo ad eliminare i rami secchi e quelli lunghi che non hanno dato nessun risultato. Alleggeriamo la parte esterna della pianta per rinvigorirla stando attenti a non tagliare troppo per avere l’effetto contrario.

Passiamo ora agli innesti che vengono praticati in due modi: il primo nel periodo tra marzo e aprile chiamato a spacco mentre il secondo, quello di nostro interesse, tra agosto e settembre chiamato a scudetto. Qui dobbiamo eseguire un taglio a T sulla corteccia andando ad inserire l’innesto privo di foglie. Avvolgiamo la parte incisa con della rafia e attendiamo un mese per eliminarla.

Con la potatura e gli innesti daremo alla nostra pianta di limoni tutti gli elementi per resistere al periodo invernale. Oltre a questi due aspetti bisogna anche fare attenzione ad evitare che i frutti vadano a cadere precocemente. Qui dobbiamo aiutarci tramite 3 semplici mosse che riusciranno a sistemare anche questo aspetto.

Lascia un commento


Impostazioni privacy