Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Incredibile ma vero

La polizza infortuni copre in caso di morte conseguente la contrazione di un virus? Ecco come funziona.

In caso di morte da malattia virale, come il Covid 19, si ha diritto alla copertura da parte della polizza privata infortuni? Ecco quanto stabilito da una recente sentenza della Corte di appello di Torino.

Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Come funziona
Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Come funziona (informazioneoggi.it)

Gli ultimi anni hanno segnato, inevitabilmente, la vita di tutti noi. Il Covid, infatti, ha stravolto le nostre esistenze, portandoci a dover fare i conti con nuove abitudini e stravolgere, spesso, le relazioni sia sociali che economiche.

Proprio in tale contesto sono sorti vari dubbi, come ad esempio quelli inerenti le polizze private infortuni. Quest’ultime coprono in caso di decesso conseguente una malattia virale? Ecco come funziona.

Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Ecco tutto quello che c’è da sapere

Il Covid ha indubbiamente segnato gli ultimi anni. A partire dalle mascherine fino ad arrivare ai vaccini, sono tante le questioni con cui abbiamo dovuto fare i conti. Proprio in tale ambito desta particolare interesse una sentenza pronunciata dalla Terza sezione civile della Corte d’appello di Torino.

Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Come funziona
Virus, la polizza infortuni copre in caso di morte? Come funziona (informazioneoggi.it)

Ebbene, stando a quest’ultima la polizza privata infortuni non deve risarcire in caso di decesso conseguente un’infezione virale. Una decisione che non passa di certo inosservata, tanto da portare in molti a chiedersi quali tipo di eventi siano coperti da questa tipologia di polizza.

Ebbene, come chiarito dalla sentenza poc’anzi citata, in presenza di una polizza privata infortuni, bisogna intendere come infortunio un evento conseguente una causa accidentale, esterna e  violenta che si rivela essere la causa di lesioni fisiche constatabili in modo oggettivo.

Nel caso del virus l’aggressività può risultare differente da un soggetto all’altro e pertanto non constatabile in modo oggettivo. Proprio per questo motivo le polizze infortuni private non coprono i decessi conseguenti una malattia virale. Non si esclude comunque la possibilità di sottoscrivere una polizza con opzioni aggiuntive grazie alle quali estendere la copertura in caso di infezione virale.

Si consiglia, pertanto, di rivolgersi ad un esperto del settore per ottenere maggiori informazioni in merito e, se interessati, estendere la copertura della polizza anche al rischio di decesso conseguente la contrazione di una malattia virale.

Impostazioni privacy