WhatsApp Beta Android e iOS: novità top pronte ad arricchire l’app, cosa cambia

Non si fermano le novità WhatsApp in beta sia su Android che iOS: occhio a cosa cambia e gli aspetti imperdibili da sapere

WhatsApp continua a lavorare intensamente e a proporre novità interessanti per gli utenti Android ed iOS all’intento delle versioni beta: anche in questo caso le sorprese non mancano.

Novità WhatsApp per ioS e Android, ecco cosa cambia
WhatsApp iOS e Android, le novità da conoscere -informazioneoggi.it

Prosegue il successo della nota ed amata piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp, con le relative novità introdotte nelle maggiormente recenti versioni beta di Android ed iOS.

Talune di queste potrebbero anche relativamente presto giungere al grande pubblico, e il riferimento va tanto a modifiche di tipo funzionale che grafico.

Per quel che concerne anzitutto Android, l’aspetto innovativo riguarda una funzione che consente di collegare l’account a WhatsApp web, impiegando il numero telefonico.

Nel dettaglio, la versione del robottino verde 2.23.14.18 mette alla prova una nuova funzione tesa a rendere più semplice il collegamento, per l’utente, del proprio account con un device aggiuntivo.

Una modalità diversa rispetto a quanto già noto, ovvero mediante QR Code. La funzione ha il nome di “link with phone number“, e consente il collegamento dell’account a WhatsApp Web facendo uso del numero telefonico dell’account principale, e di un codice, monouso, creato da WhatsApp Web.

Novità WhatsApp Android e iOS: in sviluppo “link with phone number” e aspetto dell’interfaccia utente

Come funziona quindi la funzione in sviluppo su WhatsApp – Android “link with phone number”?

Occhio alle novità di WhatsApp per iOS e Android: cambiamenti in arrivo
Whatsapp iOS e Android, novità e cosa cambia -informazioneoggi.it

Il meccanismo non è complesso, occorre soltanto avviare WhatsApp Web del dispositivo desktop che si intende collegare. Successivamente, soffermarsi sulla nuova opzione e poi occorre l’inserimento de numero telefonico col paese di provenienza.

A questo punto, dovrebbe esservi la richiesta di un codice di otto caratteri che andrà immesso in WhatsApp dopo la relativa notifica.

Una funzione preziosa qualora la fotocamera del telefono non fosse in grado di procedere alla lettura del QR CODE. Ad ora, la novità si lega soltanto a taluni beta tester con l’installazione dell’aggiornamento più recente di Beta per Android.

Passando invece a iOS, novità in tal caso si legano all’aspetto interfaccia utente, visto che in sperimentazione è una modifica inerente la barra delle schede e quella di navigazione, che ora si mostrano più traslucide.

Una modifica già precedentemente provata, a cui era poi seguito uno stop. Il registro delle modifiche ufficiali dell’App Store non fa menzione di novità in merito all’interfaccia, al contempo per gli esperti di WABetaInfo sostengono che presto la novità arriverà anche nella versione stabile.

Occorre accedere ad una delle qualsiasi sezioni dell’applicazione per verificare la disponibilità dell’effetto traslucido. Potrebbe anche occorre fare il riavvio dell’app dopo l’installazione del nuovo aggiornamento.

A taluni account potrebbe arrivare nelle settimane a venire, quindi servire un po’ di pazienza per provare la novità.

Impostazioni privacy