Calendario scolastico 2023/2024: ecco tutte le date da segnare nell’agenda

Come ogni anno le Regioni pubblicato il calendario regionale scolastico con le date di inizio e fine scuola e altre varie chiusure.

Tutte le Regioni italiane hanno pubblicato il calendario scolastico per l’anno 2023/2024 contenente le date di inizio e fine delle lezioni.

Calendario scolastico
Calendario scolastico regionale 2023/2024 (informazioneoggi.it)

Il calendario, però, contiene anche le date di inizio e fine delle festività di Natale e Pasqua e gli eventuali ponti che possono esserci nell’arco dell’anno. Queste informazioni sono importanti per le famiglie che non solo possono organizzare una vacanza ma anche le eventuali assenze dal lavoro.

Calendario scolastico 2023/2024: le date Regione per Regione

Prima di proseguire ricordiamo che le date di inizio e fine delle lezioni ma anche la presenza o meno di ponti spetta alla singola Regione. Ciò significa che le date possono cambiare da una regione all’altra anche perché le variazioni dipendono dall’istituto scolastico che applicano la norma dell’autonomia. Infatti, può succedere che scuole presenti nello stesso Comune abbiamo date differenti.

Calendario e date chiusura scuola
Le date di inizio/fine lezioni, Natale, Pasqua e altre chiusure della scuola (informazioneoggi.it)

Comunque sia, l’importante è che la scuola si riferisca alla normativa fissata a livello nazionale ai sensi della legge numero 467 del 9 agosto 1986. Questa legge contiene una regola fondamentale a cui tutte le istituzioni scolastiche devono attenersi: l’anno scolastico è valido solo in presenza di almeno 200 giorni di lezione.

Ecco le date di inizio e fine delle lezioni:

  • Provincia autonoma di Bolzano: dal 5 settembre al 14 giugno;
  • Valle d’Aosta: dall’11 settembre al 6 giugno;
  • Piemonte: dall’11 settembre all’8 giugno;
  • Provincia autonoma di Trento: dall’11 settembre all’11 giugno;
  • Lombardia: dal 12 settembre all’8 giugno;
  • Marche: dal 13 settembre al 6 giugno;
  • Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Umbria e Veneto: dal 13 settembre all’8 giugno;
  • Puglia e Sardegna: dal 14 settembre al 7 giugno;
  • Calabria, Liguria e Molise: dal 14 settembre all’8 giugno;
  • Emilia-Romagna: dal 15 settembre al 6 giugno;
  • Lazio: 15 settembre all’8 giugno;
  • Toscana: dal 15 settembre al 10 giugno.

Festività natalizie e pasquali e vacanze di Carnevale

In generale, in tutte le regioni le vacanze di Natale iniziano sabato 23 dicembre 2023 e terminano domenica 7 gennaio 2024. Il rientro a scuola è previsto l’8 gennaio. Anche per le vacanze di Pasqua le regioni seguiranno lo stesso calendario: chiusura dal 28 marzo (giovedì) al 2 aprile 2024 (martedì). Il rientro è previsto per mercoledì 3 aprile 2024.

Inoltre, alcune regioni sospendono le lezioni per le vacanze di Carnevale 2024: Provincia di Bolzano dal 10 al 18 febbraio; Piemonte dal 10 al 13 febbraio; Veneto, Molise e Friuli Venezia Giulia dal 12 al 14 febbraio; Basilicata, Puglia, Umbria, Calabria e Campania dal 12 al 13 febbraio.

Altri giorni di chiusura scuole

Infine, alcune Regioni hanno stabilito la chiusura delle scuole anche nei seguenti giorni:

  • Basilicata: 9 dicembre;
  • Calabria: 2 novembre, 9 dicembre, 26 e 27 aprile;
  • Campania: 2 novembre, dal 25 al 27 aprile;
  • Emilia Romagna: 2 novembre;
  • Liguria: 29 e 30 aprile;
  • Molise: 2 novembre, 9 dicembre, 29 e 30 aprile;
  • Piemonte: 9 novembre, 26 e 27 aprile;
  • Provincia autonoma di Bolzano: dal 28 ottobre al 5 novembre, 9 dicembre, 26 e 27 aprile;
  • Provincia autonoma di Trento: 9 dicembre;
  • Puglia: 9 dicembre;
  • Sardegna: 2 novembre, 28 aprile;
  • Sicilia: 2 novembre;
  • Umbria: 2 novembre, 9 dicembre;
  • Val d’Aosta: 9 dicembre, 26 e 27 aprile;
  • Veneto: 9 dicembre, 26 e 27 aprile.
Impostazioni privacy