App per allenarti in base al tuo tempo e secondo le zone del corpo che vuoi modellare, tutto gratis

Con un po’ di costanza e determinazione, MuscleWiki potrebbe tranquillamente sostituire la palestra restando a casa e senza sganciare un euro!

Non è la classica applicazione che ci aspetterebbe, o quelle piattaforme a cui bisogna iscriversi pagando un abbonamento: MuscleWiki è davvero molto di più.

musclewiki
InformazioneOggi – Musclewiki

Tra poco è primavera, e a seconda di come dovrebbe essere il meteo, di solito, in questo periodo, potremmo metterci alle spalle i giorni di freddo. In molti, quando arriva tale periodo dell’anno, fanno una cosa: iscriversi ad una palestra e cercare il dietologo più bravo. Il motivo? L’imminente arrivo della prova costume dell’estate. Di conseguenza, nessuno si vuole ridurre all’ultimo e si preferisce trascorrere questi futuri mesi primaverili facendo un po’ di sport.

Tuttavia, non sempre tutti hanno la possibilità economica di iscriversi in palestra o a qualsiasi attività sportiva. Dall’altra parte, vuoi un po’ per il lavoro, un po’ per lo studio, si fatica tantissimo a trovare un po’ di tempo da dedicare a se stessi. Perché, sì, lo sport ci fa dimagrire, ma soprattutto ci fa stare bene permettendoci di scaricare tutte le tensioni accumulate assieme allo stress e alle altre preoccupazioni.

MuscleWiki, dunque, è la soluzione a questi due grandi problemi. Ovviamente, però, come detto poco prima, lo sport deve essere abbinato ad un’alimentazione sana. Per questo motivo, la dieta mediterranea è quella che fa al caso! Dall’altra parte, è bene tenersi sotto controllo senza sfociare nell’ossessione. Ecco, dunque, alcune regole da seguire per avere un rapporto più sano con la bilancia. Dopo questi piccoli consigli, scopriamo meglio MuscleWiki.

Cos’è MuscleWiki e perché potrebbe rivoluzionare il tuo modo di fare allenamento

Per capire meglio di cosa stiamo parlando, dobbiamo, innanzitutto, scoprire come arrivare a questa nuova realtà. Tutto quello che bisogna fare è digitare il nome sulla barra del nostro motore di ricerca e cliccare il primo link.

Dopo aver fatto questo, ci appariranno due figure, quella frontale e posteriore del corpo maschile. Ma non c’è da preoccuparsi perché non si tratta di un sito rivolto solo agli uomini. Infatti, in alto a sinistra è possibile scegliere la seconda opzione, ovvero il corpo femminile.

Dopo aver scelto il genere, sempre sulla figura, questa volta in alto centrale, saranno riportate tutte le categorie riguardanti la tipologia di esercizio che si vuol fare. Ad esempio, la modalità “Peso corporeo”, “Allunga”, “Manubri”, “Bilanciere” e altre categorie presenti nella voce “Di più”.

Come ci si allena con questo nuovo metodo e come funziona?

Dopo aver mostrato un po’ qual è lo scenario che ci ritroveremo davanti, passiamo all’azione vera e propria. Come prima cosa, bisogna decidere che parte del corpo voler allenare, scegliendo se dal punto di vista frontale o da quello posteriore. Si clicca sulla zona interessata e su una delle voci poco prima riportate e, di seguito, appariranno una serie di esercizi da eseguire.

Questi non solo presentano dei video in cui mostrano, effettivamente, come deve essere svolto lo stesso nella maniera più corretta, ma anche delle indicazioni scritte da leggere. Il tutto, ovviamente, è per aiutare nel migliore dei modi le persone che hanno intenzione di non essere seguite da un personal trainer.

Si tratta di una piattaforma che permette di dare sfogo alla nostra fantasia in fatto di allenamento. Inoltre, su MuscleWiki non sono riportate le quantità di volte in cui un esercizio deve essere ripetuto, per quanti minuti e per quante volte a settimana.

Semplicemente, si è molto liberi di fare quello che ci pare. Se, ad esempio, riusciamo a fare anche solo cinque flessioni e la cosa ci sta bene così, possiamo farlo con tutta la tranquillità del mondo, senza seguire uno schema prefissato dalla piattaforma.

Impostazioni privacy