Fai un lavoro sedentario? Ecco quanto dovresti camminare per stare bene

Se si fa un lavoro sedentario e magari si sta seduti circa otto ore al giorno quanto si dovrebbe camminare? Ecco cosa c’è da sapere in merito

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, essere molto sedentari potrebbe essere un problema per salute, ma quanto si dovrebbe camminare dopo circa otto ore di lavoro in ufficio? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

lavoro sedentario camminare
Informazione Oggi

Forse è già noto, ma chi è molto sedentario, magari a causa del lavoro, potrebbe avere diversi problemi di salute come l’invecchiamento maggiormente veloce del muscolo scheletrico.

Di recente, è stata resa nota una ricerca. Questa è stata pubblicata su Medicine&Science. Gli studiosi hanno studiato quanto è necessario muoversi per evitare di andare incontro a problemi di salute.

Per lo studio, gli scienziati hanno preso in considerazione undici persone. Queste erano di mezza età e di età anziana. A questi è stato chiesto di restare seduti. Il tempo era di otto ore per 5 dì. La sedie era ergonomica.

Durante la prima giornata, coloro che hanno preso parte alla ricerca, sono stati seduti per otto ore. Le pause riguardavano solamente la necessità di andare al bagno.

Durante la giornate successive, invece, coloro che hanno preso parte alla ricerca hanno fatto 4 diverse tipologie di camminata. 1 minuto è stato fatto sul tapis roulant. Il passo era lento e l’esercizio fatto ogni mezz’ora.

1 altro minuto di camminata era svolto ogni ora che si era stati seduti. Poi 5 minuti ogni mezz’ora. Ed infine cinque minuti ogni ora.

Lavoro sedentario e camminare: cosa dice la scienza?

A proposito di camminata, quanto si dovrebbe camminare per perdere peso? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, l’obiettivo dello studio era quello di comprendere qual è il valore minimo di attività fisica da svolgere per evitare l’insorgenza di problemi alla salute.

I risultati ottenuti hanno evidenziato che l’attività fisica da fare è corrisponde a cinque minuti ogni mezz’ora. Cinque minuti, secondo la ricerca, consentirebbero di abbassare i livelli di glicemia. E non solo anche la pressione del sangue risultava ridotta.

Tale attività fisica avrebbe consentito di ridurre quasi il sessanta per cento il picco di zucchero relativo ad un grosso pranzo. Inoltre, la pressione del sangue è risultata ridotta rispetto a chi invece non aveva fatto i suddetti minuti di attività.

In più, gli scienziati hanno notato che una camminata di cinque minuti aveva anche effetti benefici sull’umore. Ed inoltre diminuiva la stanchezza. In realtà, anche fare attività di soltanto un minuto ogni mezz’ora avrebbe dato qualche risultato. Questi sarebbero relativi al livello di zucchero nel sangue.

I ricercatori hanno spiegato che i risultati ottenuti sono importanti. Questi, infatti, potrebbero essere paragonati ai risultati che si potrebbero ottenere facendo attività fisica per 6 mesi. Pare, infatti, che fai risultati non si sarebbero visti prima se non con trattamenti farmacologici. Ci si riferisce allo zucchero nel sangue.

Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici o pubblicazioni su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi.

Impostazioni privacy