Come difendere il proprio balcone dai piccioni con questo rimedio semplicissimo, bastano pochi secondi!

Avere un balcone pulito ed immacolato si può grazie ad un rimedio tanto semplice da realizzare che economico da acquistare!

Anzi, possiamo affermare che il rimedio di cui parleremo è del tutto gratuito e alla portata di chiunque! Non ci saranno più scuse: da questo momento in poi, il nostro balcone brillerà.

balcone
InformazioneOggi – Rimedio balcone

Ok, forse non è ancora il caso di parlarne dato il freddo di questi giorni. Sicuramente, con la pioggia, la neve ed il vento, ci siamo ritrovati i balconi leggermente sporchi. E, di conseguenza, quando sempre il meteo permetteva, ci si metteva fuori e con molta pazienza si puliva cosa la natura aveva portato dalle nostre parti. Più che altro, però, il trucco di cui vogliamo parlare nel nostro articolo non è tanto importante per questo periodo dell’anno, ma per quello che seguirà.

Per la precisione, facciamo riferimento alla primavera e all’estate, quando le giornate si allungheranno un po’ di più. Finalmente, tornerà quel sole caldo e la voglia di uscire dal letargo a cui siamo sottoposti per via di questo brutto tempo. Ebbene, tutti coloro che possiedono un balcone lo sanno chi è il nemico numero uno: i piccioni. Questi volatili non capiscono che si tratta della nostra casa, ma la percepiscono come una sorta di autogrill dove possono fare quello pare a loro!

E così, sia noi esseri umani che i nostri amici animali, ci ritroviamo i balconi sporchi dei piccoli regali poco graditi lasciati dai piccioni. Possiamo parlare tranquillamente del nostro trucco dopo, però, aver letto altre chicche che riguardano la nostra casa. Ad esempio: a proposito di animali, possiamo far divertire il nostro gatto con dei semplici giochi senza perdere la testa ad inventarne degli altri. Oppure, interessandoci più a noi e al nostro aspetto, anche gli uomini hanno i loro segreti di bellezza! Chiusa la parentesi, vediamo come sbarazzarci dei piccioni pronti ad attaccare il nostro balcone!

Addio piccioni, grazie a questo metodo casalingo il nostro balcone sarà pulitissimo!

Il trucco è davvero molto semplice e, soprattutto, come abbiamo già detto prima, davvero molto molto economico. Tutto quello di cui abbiamo bisogno lo ritroviamo sicuramente in casa: si tratta di uno strumento che usiamo praticamente per qualsiasi cosa. Stiamo parlando della carta stagnola, conosciuta anche come carta di alluminio.

Quello che dobbiamo fare è più semplice ancora. Sappiamo che i nostri amici volatili amano tantissimo riposarsi, dopo aver viaggiato per un po’, sulla nostra ringhiera. Purtroppo, però, questa non basta come puro punto di appoggio, ma permette loro di fare i propri bisogni con tutta la comodità del mondo.

Ebbene, alla fine della giornata, o durante, ci ritroviamo la nostra ringhiera di un colore leggermente diverso da quello che ricordavamo! Per evitare tutta questa scena, basta ricoprirla con la carta stagnola e i piccioni non si avvicineranno più a casa nostra!

Perché la carta di alluminio dovrebbe funzionare?

Perché la carta di alluminio e non un altro mezzo? Beh, la risposta è davvero molto semplice, proprio come il trucco da adoperare poco prima spiegato. Il fatto è che la carta stagnola, così come abbiamo deciso di posizionarla, provocherà molto fastidio ai piccioni. E questo fastidio non è dovuto tanto alla tipologia di materiale con cui è fatta, ma ad una sua proprietà.

Infatti, la carta stagnola è in grado di riflettere i raggi solari che disturberanno, e non poco, i piccioni. Di conseguenza, questi non si azzarderanno più a “riposarsi” sui nostri balconi e noi non saremo più costretti a pulire ogni volta.

Per quanto si tratti di un metodo molto semplice, nella realtà dei fatti in pochi lo conoscono. E questi pochi stanno iniziando a diffondere la notizia tramite il web, mostrando ad altri come fare per difendere i propri balconi in vista della bella stagione!

Ovviamente, è possibile che i piccioni, almeno per le prime volte, insisteranno a restare nonostante la carta stagnola, ma non dobbiamo mollare. Ogni giorno dobbiamo avvolgere la nostra ringhiera con la carta di alluminio. Nel peggiore delle ipotesi, se il trucco non dovesse funzionare, avremo un modo più semplice per pulire il balcone dai loro bisogni!

Impostazioni privacy