Attrezzista di scena: corso gratuito per chi vuole lavorare nel mondo dello spettacolo

Diventare un attrezzista di scena senza spendere nemmeno un soldo e con tanto di certificazione valida si può eccome! Ecco cosa sapere.

Tutti coloro che hanno sempre avuto la passione per il mondo dello spettacolo possono, finalmente, realizzare i loro sogni a costo zero!

attrezzista di scena
InformazioneOggi – Attrezzista di scena corso

Si tratta di una bella iniziativa che una Regione della nostra Italia ha deciso di mettere a disposizione di una particolare categoria di persone. Nello specifico, ci troviamo nel Centro Italia, nella Regione delle Marche. Il corso gratuito in questione riguarda l’area di Pesaro e insegnerà, a chiunque lo vorrà, come diventare attrezzisti di scena, un ruolo molto importante per ogni tipologia di spettacolo.

Il corso è stato lanciato dall’ente Co.Meta srl Unipersonale assieme al Rossini Opera Festival. La società a responsabilità limitata, principale promotore di un simile progetto, si trova a Fano, precisamente nella Provincia di Pesaro e Urbino. La stessa di occupa proprio di fornire ogni tipologia di formazione per interesse della Regione Marche. Inoltre, la Co.Meta srl fa anche parte di numerosi programmi, come ad esempio “Erasmus per giovani imprenditori”.

Insomma, stiamo parlando di una bella realtà che vuole spingere, chiunque lo voglia, nel mondo del lavoro formando chi decide di seguirlo. In pratica, si tratta di un sostegno concreto per chi vuol fare qualcosa nella propria vita. Non sono corsi, ma offerte di lavoro vero e proprio queste due che seguiranno. L’Azienda Municipale Ambiente ha in mente un maxi progetto di assunzione rivolto a ben 600 nuove risorse in occasione anche del Giubileo del 2025. Oppure, un’altra occasione riguarda il mondo socio-sanitario del Veneto che ha bisogno di 205 nuove unità. Chiuso discorso, concentriamoci su questo nuovo corso gratuito.

Attrezzista di scena, conosciamo meglio il ruolo del corso

Come già abbiamo anticipato sopra, si tratta di una figura professionale importante per ogni tipologia di spettacolo. In questo senso, vogliamo dire che lo stesso sarà necessario nel mondo della pubblicità, della televisione, del cinema e del teatro.

Scendendo ancora di più nel particolare, l’attrezzista ha precisi compiti da eseguire. Ad esempio monta, assembla, installa ed ha la responsabilità di reperire tutti gli arredi necessari per l’allestimento di un determinato set. Stesso discorso vale anche per quelli che si possono definire accessori necessari per i progetti artistici.

L’attrezzista di scena, inoltre, dovrà caricarsi sulle proprie spalle la responsabilità dello spostamento di questi oggetti e del magazzino che li contiene. Infine, è anche responsabile dell’allestimento degli effetti speciali.

Quali sono i destinatari di una simile offerta?

La Regione delle Marche ha pensato bene di rivolgere questo concorso a una categoria particolare perché composta da altre sottocategorie. Stiamo parlando, dunque, dei disoccupati, degli occupati, degli inoccupati ed inattivi.

L’età presa in considerazione va dai 18 ai 64 anni ed è necessario avere la residenza o il domicilio presso le Marche. Altro requisito fondamentale è che non bisogna partecipare a dei percorsi di istruzione e, infine, i posti disponibili sono soltanto 14.

Come si presenta il corso?

Lo stesso è composto da 600 ore che saranno divise in questo modo. Le prime 360 si svolgeranno in aula oppure in laboratorio, le restanti 240 saranno rivolte allo stage. Le lezioni inizieranno questo febbraio e il corso avrà luogo a Pesaro, mentre i laboratori si trovano a Montelabbate, sempre nella Provincia di Pesaro e Urbino.

Il programma del corso come attrezzista di scena prevede l’orientamento sulle competenze, la sicurezza sul lavoro e anche l’organizzazione e la gestione teatrale. Poi, si svolgeranno laboratori di Costruzione falegnameria, di Macchinistica teatrale e di Attrezzeria e arredo. A questi si aggiungono anche i laboratori di realizzazione e assemblaggio, di realizzazione oggetti in metallo e di Decorazione e pittura di scena.

Il corso, infine, prevede il rilascio di un attestato di qualifica che sarà indirizzato a chiunque abbia frequentato almeno circa il 75% delle ore previste.

Quali sono le prove e come posso fare domanda per il corso di attrezzista di scena?

Nel caso in cui le domande di partecipazione superassero il numero dei posti messi a disposizione, si procederà per selezione. Questa fase sarà composta dalla valutazione dei titoli di studio e professionali, da una prova scritta, il cui argomento è ancora da decidere. E, infine, si svolgerà un colloquio di tipo motivazionale partendo dalla discussione del curriculum vitae.

È possibile iscriversi entro il giorno 9 febbraio 2023 inviando la domanda compilata, il cui formato è riportato alla fine dell’articolo. Poi, è necessaria anche una copia del documento di identità ed il proprio cv.

I documenti ora decritti potranno essere inviati nei seguenti tre modi. Il primo è la raccomandata A/R indirizzata a Co.Meta srl – Via Degli Abeti 120, 61122 Pesaro (PU). Il secondo modo è fisico, recandosi al recapito poco prima menzionato e, infine, tramite PEC all’indirizzo cometapu@pec.it.

Infine, per leggere ulteriori informazioni sul corso, basta cliccare su questo link e scorrere la pagina fino a metà. Precisamente, fino a quando non apparirà la voce Area Territoriale Pesaro-Urbino.

Ecco, di seguito, la domanda da scaricare e compilare.

DOMANDA Attrezzista di scena

Impostazioni privacy