Luce Caponegro, l’ex attrice hard spiazza tutti: “Volevo diventare suora”

Luce Caponegro, alias Selene, svela tutti i retroscena della sua carriera nel porno e racconta quali erano in realtà i suoi veri sogni.

Nata il 17 dicembre del ’66, Luce Caponegro ha avuto una brillante carriera, ed è diventata icona del sesso fin da giovanissima. Ma non sono mancati colpi di scena.

Luce Caponegro instagram
Informazione Oggi

Meglio conosciuta con il nome d’arte Selen, la Caponegro ha girato il suo primo film hard all’età di 26 anni. Una scelta fatta, all’epoca, per “ribellarsi” all’educazione borghese e troppo opprimente dei suoi genitori – come svela il Corriere di Bologna. In breve tempo, però, diventa una vera e propria star e il suo nome compare insieme a quelli di Moana Pozzi e Ilona Staller.

In tutto gira una quarantina di film hard, ma fa anche tantissime esperienze nello spettacolo, nel cinema e nella musica. Selene ha vissuto una vita e una carriera intense, costellate di grandi successi ma anche di “ombre oscure” che tutt’ora la perseguitano. Pur soddisfatta di tutti gli obiettivi raggiunti infatti, la Caponegro ha spiazzato tutti con le sue confessioni.

Il mondo del porno, infatti, non è esente da lati oscuri, con i quali si trova presto a fare i conti. Lei stessa, di origini romagnole, ha dichiarato in diverse interviste che molte attrici erano costrette a sessioni di lavoro estenuanti. E solamente la sua fama l’ha salvaguardata da “condizioni contrattuali”, se così possiamo dire, ingiuste e irrispettose.

Luce Caponegro alias Selene: la nuova vita dopo il porno

Nonostante le ampie prospettive a cui avrebbe potuto ambire, lascia il mondo dei film a luci rosse e intraprende nuovi progetti. Comincia a esplorare il mondo del cinema e a ottenere numerosi ruoli insieme a registi del calibro di Asia Argento o i Manetti Bros. Nel 2003 partecipa anche al Festival di Cannes con il ruolo di interprete, e forse in molti l’avranno riconosciuta nella fiction “Distretto di Polizia”.

Ancora prima, negli anni ’90, prova anche l’esperienza come dj e regala la sua presenza nelle più esclusive discoteche della Riviera Romagnola.

E l’amore? Luce Caponegro si sposa tre volte: con Fabio Albonetti da cui ha il primo figlio, Kanjii, poi con il famoso calciatore Zanetti; da questa unione nasce il secondogenito, Gabriele. Nel 2012 convola a nozze con Antonio Putortì, ma la relazione finisce dopo soli 3 anni.

Le confessioni segrete arrivano anche tramite la sua autobiografia, intitolata “Da bambina sognavo di volare“, pubblicata nel 2017. L’attrice non ha mai nascosto le difficoltà di gestire la crescita dei figli con l’ombra della sua carriera come pornostar, sentita come un “marchio indelebile”.

Tra le altre dichiarazioni non ha mai nascosto che, forse, la sua ribellione l’ha portata anche troppo oltre. E che ad un certo punto della sua vita Selene voleva diventare una Suora, un percorso mai intrapreso ma una vocazione comune in diverse donne dello spettacolo. Come non citare in tal senso Suor Cristina, l’ex vincitrice di The Voice che ha da poco tolto il velo.

Forse questa componente spirituale è rimasta viva in lei, indipendentemente dalle altre scelte. Non a caso, negli ultimi anni si è dedicata a qualcosa di molto simile. Si occupa di benessere al femminile, e lo fa tramite il suo centro SPA di Ravenna. Lì, tra massaggi e trattamenti olistici, aiuta le persone a rigenerarsi nel corpo e nello spirito.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news