Si cerca urgentemente personale da assumere tempo indeterminato: luogo e requisiti

Nuove offerte di lavoro che promettono l’assunzione a tempo indeterminato: si cercano queste due tipologie di specialisti.

Dal mondo del lavoro arrivano altre due belle notizie che promettono ai neoassunti il tanto desiderato posto fisso. Ovviamente, però, bisognerà lavorare a tempo pieno!

specialisti
InformazioneOggi – Concorsi per specialisti

In particolare, se vogliamo essere più specifici nel fornire le informazioni, stiamo parlando di alcuni bandi di concorso. Di conseguenza, da come si può ben capire, c’è la possibilità di lavorare nel pubblico e di godere delle varie tutele che lo stesso promette. Scendendo ancora di più nel dettaglio, i bandi di concorso sono precisamente due e riguardano due aree specifiche e distinte tra di loro. Da un punto di vista geografico, ci troviamo nel Nord della nostra Italia, ovvero nella Regione del Piemonte.

Infatti, a bandire queste due selezioni concorsuali  è l’Agenzia Regionale Piemontese per le erogazioni in Agricoltura, di Torino. La stessa necessita di due particolari tipologie di specialisti ed ha bisogno di ben otto unità. Inoltre, un altro dato interessante da conoscere è l’indirizzo presso cui la suddetta agenzia si trova, ovvero Via Bogino, 23, 10123. Per capirci un po’ meglio, siamo vicini sia a Piazza San Carlo che al Museo Egizio.

Detto questo, prima di passare all’illustrazione dei due bandi, diamo uno sguardo anche ad altre offerte di lavoro. Restiamo nell’ambito del pubblico con due concorsi per Agenti di Polizia Locale e operai richiesti in alcuni comuni della nostra Italia, da Nord a Sud. Oppure, altrettanto interessante è l’assunzione prevista nelle Marche presso il Comune di Montegranaro che permetterà di guadagnare 1.783 euro al mese! Chiusa parentesi, passiamo ai nostri due concorsi.

Nella città di Torino si cercano queste figure, ecco le informazioni del primo degli specialisti richiesti

Il primo concorso in questione è stato pubblicato nel giorno 17 gennaio 2023 sulla Gazzetta Ufficiale, in particolare, sul bollettino numero 4. L’Agenzia Regionale Piemontese per le erogazioni in Agricoltura ha reso nota una prima selezione che si svolgerà tramite prove d’esame e la valutazione dei titoli.

I posti richiesti sono solo cinque e appartengono alla categoria D con posizione economica D1. Nello specifico, il profilo di lavoro richiesto è quello dello specialista in area tecnica con indirizzo agronomico-forestale. Inoltre, è previsto un contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, come prima citato.

Per avere maggiori informazioni sul bando, le prove, i requisiti e ancora altro, basta collegarsi alla seguente pagina. Inoltre, per inviare la domanda si ha tempo fino al giorno 16 febbraio 2023.

Cosa dice il secondo concorso

Possiamo dire, molto sinteticamente, che alcune informazioni del primo concorso le ritroviamo nel secondo. Ad esempio, anche per questa selezione, L’Agenzia Regionale Piemontese per le erogazioni in Agricoltura ha pubblicato il bando sul numero 4 della Gazzetta Ufficiale del giorno 17 gennaio 2023. E, sempre come nel primo, anche in questo caso è prevista come data di scadenza il giorno 16 febbraio 2023.

Per tale selezione, la suddetta agenzia è alla ricerca di tre risorse appartenenti alla categoria D e aventi come posizione economica la D1. Le stesse dovranno sia svolgere dei test d’esame che essere sottoposti al momento della valutazione dei titoli. Il profilo di cui necessita appartiene all’area amministrativa e contabile. Anche in tal caso, è previsto un impiego a tempo pieno ed intederminato.

Per sapere qualcosa in più in merito, invitiamo a dare un’occhiata sul sito ufficiale della gazzetta oppure dell’Agenzia.