Perdono la vita 19 bambini: sciroppo per la tosse contaminato! Ecco cosa è successo!

Panico in Uzbekistan. Perdono la vita 19 bambini. La ragione? Contaminazione in sciroppo della tosse, effetto letale. La società intanto interrompe la produzione.

Ore tremende per un intero Paese e per tutte le famiglie coinvolte.

sciroppo tosse
InformazioneOggi

In Uzbekistan ore di terrore. 19 bambini hanno perso la vita dopo aver ingerito sciroppo per la tosse. La comunicazione ufficiale è giunta dal ministro della Sanità indiano.

L’azienda produttrice ha sospeso la produzione del medicinale e intanto hanno preso il via le verifiche all’interno dell’impianto imputato.

Sciroppo per la tosse contaminato, panico in Uzbekistan, vittime i bambini

I bambini potrebbero essere stati avvelenati dal farmaco per la tosse realizzato dalla casa farmaceutica indiana Marion Biotech. La medesima società ha pertanto interrotto l’iter produttivo.

Si attendono gli esiti delle verifiche messe in atto all’interno dello stabilimento di Noida, area periferica di New Delhi.

Rischio contaminazione, sospese le produzioni

A dare la comunicazione ufficiale, su Twitter, ci ha pensato il ministro della Sanità indiano.

Mansukh Mandaviya ha spiegato come le inchieste siano ancora in corso. La disposizione è stata comprovata anche dal direttore dell’ufficio legale della società, Hasan Harris.

I controlli sono stati affidati alla squadra del Central Drugs Standard Control Organisation indiano.

Proprio il team ha segnalato la contaminazione nel medicinale per la tosse Dok1 Max. Da qui la decisione di sospendere ogni operazione produttiva di Marion Biotech presso l’unità NOIDA.

Le indagini procedono.

Le informazioni presenti nell’ articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi.