Ikea ritira dagli scaffali cibo contaminato e articoli di arredamento, le specifiche

Ikea ritira dagli scaffali alcuni prodotti, anche se l’azienda specifica che si tratta solamente di un provvedimento a misura precauzionale.

Come sappiamo, da Ikea possiamo acquistare oggetti d’arredamento ma anche cibi confezionati freschi e a lunga conservazione.

Ikea ritira dagli scaffali
InformazioneOggi

In questi giorni le persone potrebbero dunque aver acquistato sia complementi per la casa che confezioni di alimenti Ikea, magari per fare regali di Natale. Meglio controllare in dispensa, perché in una torta è stato trovato un frammento di metallo.

Sicuramente il caso è isolato, ma Ikea ha deciso per il ritiro del prodotto, così da tutelare la salute dei consumatori. Insieme a questa misura, segnaliamo anche un oggetto d’arredamento che presenta una difformità. Chi avesse acquistato i prodotti che descriviamo in seguito può riportarli in negozio per un rimborso. Naturalmente la torta non va consumata.

Ikea ritira dagli scaffali cibo contaminato e articoli di arredamento, le specifiche

Per quanto riguarda la torta, il pericolo è che alcune confezioni siano contaminate da frammenti metallici. Dunque è necessario non consumare il prodotto assolutamente. A questo proposito, però, Ikea specifica che si tratta di una misura precauzionale, poiché forse si tratta di un unico caso isolato. In ogni caso, ecco le specifiche della torta in oggetto.

  • Croccante al cioccolato con torta di mandorle Almondy a marchio “DAIM” – confezione da 400 gr. – Numero di lotto L2140 con data di scadenza 18.11.2023

Per quanto riguarda invece l’oggetto d’arredamento, si tratta di una sedia girevole che presenta un rischio di caduta e lesioni. Infatti la base della sedia è probabilmente difettosa e rischia di rompersi durante l’uso. Sempre in via precauzionale, Ikea invita chi avesse acquistato la tipologia di sedia a riportarla in negozio, per ricevere un rimborso completo.

  • Sedia girevole ODGER – colore antracite – data di produzione antecedente o uguale a 2221, che significa 22 per l’anno di fabbricazione e 21 per la settimana specifica