Questo Comune apre le sue porte, nuove assunzioni in corso: come non perderle!

Nuova opportunità di lavoro in questo Comune, indetto quattro procedure concorsuali finalizzate all’assunzione di nuove risorse da inserire alla voce ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici.

Termine ultimo entro il quale presentare la domanda di ammissione al concorso è fissato al prossimo 28 novembre (entro e non oltre le ore 12).

polizia locale patente guida b
Adobe Stock

Nuove occasioni lavorative nel pubblico impiego, località Veneto. Difatti il Comune di Padova ha indetto quattro procedure concorsuali finalizzate all’assunzione di nuove risorse da inserire alla voce ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici.

A coloro che saranno prima selezionati e poi assunti l’Ente proporrà un contratto lavorativo che potrebbe essere sia a tempo indeterminato sia a scadenza – cat. D. Termine ultimo entro il quale presentare la domanda di ammissione al concorso è fissato al prossimo 28 novembre (entro e non oltre le ore 12).

A seguire tutte le indicazioni essenziali riguardanti la selezione, requisiti che sarà necessario possedere e procedimento per l’invio della candidatura.

Profili professionali richiesti dal Comune di Padova

Il Comune di Padova ha quindi indetto quattro procedure concorsuali finalizzate all’assunzione di nuove risorse da inserire alla voce ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici. I profili professionali saranno ripartiti come segnalato a seguire:

  • 2 Ispettori Polizia Locale full time e tempo indeterminato – Cat. D;
  • 4 Istruttori Direttivi Amministrativi full time e tempo indeterminato – Cat. D e un Istruttore Direttivo Tecnico full time /part time e tempo determinato – Cat. D;
  • Istruttore Direttivo Progetti Comunitari full time /part time e tempo determinato – Cat. D;

Cosa presentare al momento della domanda per lavoro ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici

Coloro che vorranno prendere parte alle quattro procedure concorsuali finalizzate all’assunzione di nuove risorse da inserire alla voce ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici bandita dal Comune di Padova dovranno presentare in sede di invio domanda di ammissione una serie di requisiti.

Per la panoramica completa dei requisiti, dei titoli di studio inerenti ciascun profilo professionale e delle riserve predisposte dalla procedura si rimanda alla lettura del bando allegato in chiusura di articolo.

Intanto segnaliamo quelli essenziali: l’aver conseguito laurea triennale oppure laurea magistrale oppure laurea specialistica oppure diploma di Laurea (c.d. vecchio ordinamento); essere in possesso di valida patente di guida non inferiore alla categoria B.

Iter selettivo previsto dal bando

Nel caso in cui il numero delle richieste di ammissione rallenti l’espletamento della procedura concorsuale nei tempi previsti, la Commissione esaminatrice preposta potrebbe vagliare l’inserimento di un test di preselezione.

La valutazione della commissione esaminatrice verterà intorno a due verifiche d’esame, una scritta e una orale. Si valuteranno anche i titoli che daranno diritto a punteggi supplementari. Per le materie d’esame, punteggi inerenti i titoli e calendario delle prove, si rimanda sempre al bando allegato in fondo all’articolo.

Come ed entro quando inviare la domanda per le quattro procedure concorsuali indette dal Comune di Padova

Per prendere parte alle quattro procedure concorsuali finalizzate all’assunzione di nuove risorse da inserire alla voce ispettori di polizia locale, amministrativi e tecnici bandita dal Comune di Padova i potenziali candidati dovranno affidarsi unicamente al predisposto procedimento online come previsto dal bando di concorso.

Termine ultimo entro il quale presentare la domanda di ammissione al concorso è fissato al prossimo 28 novembre (entro e non oltre le ore 12).

Ecco gli allegati essenziali per la partecipazione alle suddette procedure concorsuali: Bandi  Domanda