Alexa attivo 24 ore al giorno, quanto costa? Incredibile la sorpresa in bolletta

Tenere Alexa accesa tutto il giorno quanto incide sulla bolletta della luce? Scopriamo se è più conveniente scollegare l’assistente per qualche ora.

Tante famiglie lasciano Alexa collegata 24 ore al giorno. Quanta energia elettrica verrà così consumata?

Alexa costi
Canva

Ridurre i consumi è una priorità per gli italiani che non vogliono pagare bollette dalle cifre esorbitanti. Gli elettrodomestici sono gli apparecchi che “sprecano” più energia elettrica e per questo motivo l’ARERA ha fornito diverse indicazioni sul loro utilizzo al fine di consumare di meno. Scegliere la fascia oraria dai costi più convenienti, far partire lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico, manutenzionare correttamente tutti gli elettrodomestici e staccare la spina quando inutilizzati per togliere la lucetta dello stand by. Eppure ci sono dispositivi che rimangono accesi ininterrottamente. Primo tra tutti il modem del wi-fi, indispensabile per la connessione ad Internet dello smartphone, del pc e della smart Tv. Non parliamo di consumi eccessivi ma anche pochi euro in bolletta alla fine possono fare la differenza se sommati a tanti altri pochi euro.

Ci chiediamo, dunque, quanto possa consumare Alexa, altro dispositivo domestico che può rimanere acceso 24 ore al giorno.

I consumi di Alexa quanto incidono in bolletta?

L’assistente vocale Alexa è diventata parte integrante di tante famiglie. Anche se non in funzione rimangono sempre in stand by collegati alla corrente elettrica. Con una potenza di circa 3 W il consumo si attesta sui 26 kWh all’anno. Tradotto in cifre si parla di circa 8 euro all’anno. Un importo minimo, dunque, che aumenta solamente avendo più apparecchi in casa accesi 24 ore al giorno.

Rispetto allo stand by del televisore consuma circa 16 volte in più in un anno, dettaglio di cui tener conto volendo alleggerire la bolletta anche solo di pochi euro. Esistono modelli, poi, che non prevedono lo stand by e, dunque, il consumo dipenderà solamente dal tipo di dispositivo. Alcuni apparecchi Alexa hanno uno schermo, altri sono più performanti, altri ancora più economici. In generale, i costi sono compresi tra 10 e 15 euro all’anno al massimo.

I costi in base ai modelli dell’assistente vocale

I modelli dai consumi maggiori in modalità stand by sono

  • Echo di prima generazione con 2,95 Watt,
  • Echo Plus con 2,95 Watt,
  • Echo Spot o Echi Show – tra 1,9 e 2,25 Watt in base alla luminosità dello schermo,
  • Echo di seconda generazione con 1,95 Watt,
  • Echo Dot con 1,75 Watt.

Passiamo ai consumi dei modelli con funzione normale. Si aggirano sui 3,65 Watt per Echo Plus; sui 3,25 Watt per Echo di prima generazione; 2,9 Watt per Echo Spot o Echo Show con luminosità al minimo; 2,9 Watt per Echo di seconda generazione e 2,25 Watt per Echo Dot.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Lo streaming audio che si allaccia alla connessione Internet di casa, invece, consuma fino a 100 mb all’ora ossia circa 3/6 giga in un mese.